WP_Post Object ( [ID] => 316959 [post_author] => 51 [post_date] => 2016-09-29 12:09:22 [post_date_gmt] => 2016-09-29 10:09:22 [post_content] => Alfa Romeo Giulia Veloce - Protagonista di rilievo dello stand parigino è l’affascinante Giulia in versione Veloce. "Veloce" è un nome evocativo e glorioso della tradizione Alfa Romeo: nato nel 1956 con il modello Giulietta, da allora identifica le versioni più sportive e distintive del marchio del Biscione. Oggi la denominazione Veloce torna sulla Giulia in modo da soddisfare la clientela più incline alla ricerca di contenuti ricchi di personalità. In anteprima mondiale, i visitatori del Salone di Parigi avranno la possibilità di conoscere da vicino la Giulia Veloce, la nuova versione caratterizzata da motorizzazioni, stile e contenuti esclusivi. In particolare, la Giulia Veloce è disponibile in abbinamento a due nuove motorizzazioni entrambe costruite interamente in alluminio. Il 2.0 Turbo benzina da 280 cv è caratterizzato dal sistema elettroidraulico di attuazione valvole MultiAir, dal sistema di sovralimentazione “2-in-1” e dall’iniezione diretta con sistema ad alta pressione da 200 bar, tecnologie che si traducono in una risposta particolarmente pronta ai comandi dell’acceleratore e in una notevole efficienza nei consumi. Il 2.2 Diesel da 210 cv è caratterizzato dal sistema d'iniezione di ultima generazione MultiJet II con Injection Rate Shaping (IRS) e pressioni d'esercizio di 2.000 bar, dal turbocompressore a geometria variabile ad attuazione elettrica e dal contralbero di equilibratura, elementi tecnologici che assicurano minimi tempi di risposta e importanti vantaggi in termini di efficienza. Entrambe le unità propulsive sono abbinate ad un cambio automatico a 8 marce e l’inedita trazione integrale Q4 progettata per gestire la trazione del veicolo in tempo reale, al fine di garantire il massimo livello in termini di prestazioni, efficienza e sicurezza. Nel dettaglio, il sistema Q4 monitora continuamente numerosi parametri per garantire la miglior ripartizione della coppia tra i due assali in funzione dell’utilizzo della vettura e dell’aderenza disponibile a terra. Questa tecnologia è inoltre in grado di prevedere le perdite di aderenza delle ruote, affidandosi alle informazioni raccolte dai sensori di accelerazione laterale e longitudinale, di angolo volante e di velocità d’imbardata della vettura. In condizioni normali, la Giulia Veloce con sistema Q4 si comporta come un veicolo a trazione posteriore: il 100% della coppia è inviato all’assale posteriore. All’approssimarsi del limite di aderenza delle ruote, il sistema trasferisce in tempo reale fino al 60% della coppia motrice all’assale anteriore attraverso una scatola di rinvio dedicata. Dal punto di vista estetico, la nuova Giulia Veloce si caratterizza sia per alcuni raffinati elementi di design, come i paraurti specifici e le mostrine delle porte in nero lucido, sia per alcuni contenuti più sportivi quali l’estrattore posteriore specifico che integra il doppio terminale di scarico  e i cerchi in lega da 19” a 5 fori (optional). Stessa impronta sportiva all'interno, dove spiccano i nuovi sedili Sport in pelle disponibili in tre colori, il volante sportivo con impugnatura specifica e riscaldato, gli inserti in alluminio su plancia, tunnel centrale e pannelli porta e i fari allo Xenon. A livello di equipaggiamento, la nuova Giulia Veloce prevede una ricchissima dotazione di serie che comprende climatizzazione bi-zona, sistema Alfa DNA e sistema infotainment Alfa Connect 6,5", oltre ai nuovi ed efficienti sistemi di sicurezza attiva quali il Forward Collision Warning (FCW) con Autonomous Emergency Brake (AEB) e riconoscimento pedone, il sistema frenante IBS (Integrated Brake System), il Lane Departure Warning (LDW)e il cruise control con limitatore di velocità. La nuova Alfa Romeo Giulia Veloce è già ordinabile da oggi 29 settembre: la versione equipaggiata col motore 2.2 Diesel da 210 cv è commercializzata in Italia con un prezzo a partire da 50.500 euro. I [post_title] => Alfa Romeo Giulia Veloce svelata al Salone di Parigi 2016 [FOTO e VIDEO LIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => alfa-romeo-giulia-veloce-svelata-al-salone-di-parigi-2016-foto-live-e-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-09-29 21:26:09 [post_modified_gmt] => 2016-09-29 19:26:09 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=316959 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Alfa Romeo Giulia Veloce svelata al Salone di Parigi 2016 [FOTO e VIDEO LIVE]

Il nuovo allestimento sportivo è in vendita da oggi a partire da 50.500 euro

Alfa Romeo Giulia Veloce – Protagonista di rilievo dello stand parigino è l’affascinante Giulia in versione Veloce. “Veloce” è un nome evocativo e glorioso della tradizione Alfa Romeo: nato nel 1956 con il modello Giulietta, da allora identifica le versioni più sportive e distintive del marchio del Biscione. Oggi la denominazione Veloce torna sulla Giulia in modo da soddisfare la clientela più incline alla ricerca di contenuti ricchi di personalità.

In anteprima mondiale, i visitatori del Salone di Parigi avranno la possibilità di conoscere da vicino la Giulia Veloce, la nuova versione caratterizzata da motorizzazioni, stile e contenuti esclusivi. In particolare, la Giulia Veloce è disponibile in abbinamento a due nuove motorizzazioni entrambe costruite interamente in alluminio. Il 2.0 Turbo benzina da 280 cv è caratterizzato dal sistema elettroidraulico di attuazione valvole MultiAir, dal sistema di sovralimentazione “2-in-1” e dall’iniezione diretta con sistema ad alta pressione da 200 bar, tecnologie che si traducono in una risposta particolarmente pronta ai comandi dell’acceleratore e in una notevole efficienza nei consumi. Il 2.2 Diesel da 210 cv è caratterizzato dal sistema d’iniezione di ultima generazione MultiJet II con Injection Rate Shaping (IRS) e pressioni d’esercizio di 2.000 bar, dal turbocompressore a geometria variabile ad attuazione elettrica e dal contralbero di equilibratura, elementi tecnologici che assicurano minimi tempi di risposta e importanti vantaggi in termini di efficienza.

Entrambe le unità propulsive sono abbinate ad un cambio automatico a 8 marce e l’inedita trazione integrale Q4 progettata per gestire la trazione del veicolo in tempo reale, al fine di garantire il massimo livello in termini di prestazioni, efficienza e sicurezza. Nel dettaglio, il sistema Q4 monitora continuamente numerosi parametri per garantire la miglior ripartizione della coppia tra i due assali in funzione dell’utilizzo della vettura e dell’aderenza disponibile a terra. Questa tecnologia è inoltre in grado di prevedere le perdite di aderenza delle ruote, affidandosi alle informazioni raccolte dai sensori di accelerazione laterale e longitudinale, di angolo volante e di velocità d’imbardata della vettura. In condizioni normali, la Giulia Veloce con sistema Q4 si comporta come un veicolo a trazione posteriore: il 100% della coppia è inviato all’assale posteriore. All’approssimarsi del limite di aderenza delle ruote, il sistema trasferisce in tempo reale fino al 60% della coppia motrice all’assale anteriore attraverso una scatola di rinvio dedicata.

Dal punto di vista estetico, la nuova Giulia Veloce si caratterizza sia per alcuni raffinati elementi di design, come i paraurti specifici e le mostrine delle porte in nero lucido, sia per alcuni contenuti più sportivi quali l’estrattore posteriore specifico che integra il doppio terminale di scarico  e i cerchi in lega da 19” a 5 fori (optional). Stessa impronta sportiva all’interno, dove spiccano i nuovi sedili Sport in pelle disponibili in tre colori, il volante sportivo con impugnatura specifica e riscaldato, gli inserti in alluminio su plancia, tunnel centrale e pannelli porta e i fari allo Xenon.

A livello di equipaggiamento, la nuova Giulia Veloce prevede una ricchissima dotazione di serie che comprende climatizzazione bi-zona, sistema Alfa DNA e sistema infotainment Alfa Connect 6,5″, oltre ai nuovi ed efficienti sistemi di sicurezza attiva quali il Forward Collision Warning (FCW) con Autonomous Emergency Brake (AEB) e riconoscimento pedone, il sistema frenante IBS (Integrated Brake System), il Lane Departure Warning (LDW)e il cruise control con limitatore di velocità. La nuova Alfa Romeo Giulia Veloce è già ordinabile da oggi 29 settembre: la versione equipaggiata col motore 2.2 Diesel da 210 cv è commercializzata in Italia con un prezzo a partire da 50.500 euro.

I

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Gian

    29 Settembre 2016 at 15:12

    ma perchè sempre quel muso con un design da truzzo

Articoli correlati