WP_Post Object ( [ID] => 319721 [post_author] => 51 [post_date] => 2016-09-30 22:27:55 [post_date_gmt] => 2016-09-30 20:27:55 [post_content] => Honda Accord MY 2018 – Quella che vedete nelle foto della nostra galleria è la nuova Honda Accord MY 2018. O meglio è il muletto che come da consuetudine nasconde abbondantemente le forme della nuova generazione della grossa berlina della casa giapponese. Effettivamente cercare di scoprire quello che si cela sotto le pesanti camuffature della Honda Accord che verrà è ancora impossibile, tuttavia possiamo provare a capirne qualcosa in più. A livello estetico la futura Accord probabilmente riprenderà lo stile delle ultime Honda Civic a quattro e cinque porte portate in questi giorni da Honda al Salone di Parigi 2016. Da quello che si può intravedere possiamo dedurre che nell’insieme le line decise che caratterizzano le due nuove Hatchback e Sedan di Honda saranno riprese anche sulla più grande berlina. In particolare sembra che l’andamento del tetto e del lunotto sia molto fluente e per questo motivo pare che il terzo montante sia abbastanza voluminoso. Al contrario, invece, la coda sembra essere molto corta in rapporto alle dimensioni esterne. Oltre che dal punto di vista stilistico, la somiglianza della nuova Honda Accord con le più compatte Civic potrebbe continuare anche dal punto di vista tecnico in quanto secondo le ultime indiscrezioni la nuova nata potrebbe basarsi per l’appunto sulla stessa piattaforma su cui sono state realizzate le ultime Civic di cui sopra. Probabilmente questa soluzione permetterebbe a Honda di realizzare meno pianali esclusivi in futuro e di conseguenza diminuire i costi di progetto dei singoli modelli. Così facendo il costruttore giapponese potrebbe aumentare l’uso di piattaforme modulari da allungare od accorciare a seconda delle esigenze di prodotto. Allo stesso modo un uguale concetto di condivisione potrebbe portare Honda ad utilizzare le stesse unità propulsive già a disposizione per le ultime Civic per equipaggiare la sua nuova berlina. Del resto le nuove unità turbo benzina VTEC, soprattutto il nuovo quattro cilindri 1.5 da 182 cv, potrebbero rappresentare una buona base di partenza. Non resta che aspettare ulteriori foto spia e notizie più dettagliate per saperne di più sulla futura Honda Accord che, stando alle ultime indiscrezioni, dovrebbe esser pronta per l’autunno del 2017. [post_title] => Honda Accord MY 2018: prime immagini della nuova berlina su strada [FOTO SPIA] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => honda-accord-my-2018-prime-immagini-della-nuova-berlina-su-strada-foto-spia [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-09-30 22:27:55 [post_modified_gmt] => 2016-09-30 20:27:55 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=319721 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Honda Accord MY 2018: prime immagini della nuova berlina su strada [FOTO SPIA]

La grossa berlina giapponese ha iniziato i test drive

Honda Accord MY 2018 – Quella che vedete nelle foto della nostra galleria è la nuova Honda Accord MY 2018. O meglio è il muletto che come da consuetudine nasconde abbondantemente le forme della nuova generazione della grossa berlina della casa giapponese. Effettivamente cercare di scoprire quello che si cela sotto le pesanti camuffature della Honda Accord che verrà è ancora impossibile, tuttavia possiamo provare a capirne qualcosa in più.

A livello estetico la futura Accord probabilmente riprenderà lo stile delle ultime Honda Civic a quattro e cinque porte portate in questi giorni da Honda al Salone di Parigi 2016. Da quello che si può intravedere possiamo dedurre che nell’insieme le line decise che caratterizzano le due nuove Hatchback e Sedan di Honda saranno riprese anche sulla più grande berlina. In particolare sembra che l’andamento del tetto e del lunotto sia molto fluente e per questo motivo pare che il terzo montante sia abbastanza voluminoso. Al contrario, invece, la coda sembra essere molto corta in rapporto alle dimensioni esterne.

Oltre che dal punto di vista stilistico, la somiglianza della nuova Honda Accord con le più compatte Civic potrebbe continuare anche dal punto di vista tecnico in quanto secondo le ultime indiscrezioni la nuova nata potrebbe basarsi per l’appunto sulla stessa piattaforma su cui sono state realizzate le ultime Civic di cui sopra. Probabilmente questa soluzione permetterebbe a Honda di realizzare meno pianali esclusivi in futuro e di conseguenza diminuire i costi di progetto dei singoli modelli. Così facendo il costruttore giapponese potrebbe aumentare l’uso di piattaforme modulari da allungare od accorciare a seconda delle esigenze di prodotto.

Allo stesso modo un uguale concetto di condivisione potrebbe portare Honda ad utilizzare le stesse unità propulsive già a disposizione per le ultime Civic per equipaggiare la sua nuova berlina. Del resto le nuove unità turbo benzina VTEC, soprattutto il nuovo quattro cilindri 1.5 da 182 cv, potrebbero rappresentare una buona base di partenza. Non resta che aspettare ulteriori foto spia e notizie più dettagliate per saperne di più sulla futura Honda Accord che, stando alle ultime indiscrezioni, dovrebbe esser pronta per l’autunno del 2017.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati