WP_Post Object ( [ID] => 318814 [post_author] => 51 [post_date] => 2016-09-30 11:45:21 [post_date_gmt] => 2016-09-30 09:45:21 [post_content] => Nuova Kia Rio – Al Salone di Parigi 2016 il costruttore coreano toglie i veli alla quarta generazione della sua best seller che solo nel 2015 è stata venduta in oltre 473.000 esemplari. Il design della nuova nata è figlio del lavoro sviluppato in perfetta simbiosi dai centri stile Kia presenti in California, Germania e Corea. Rispetto alla versione che va a sostituire, la nuova generazione adotta un design dove linee pulite e superfici lisce la fanno da padrone. Evoluto anche il disegno del frontale che porta al debutto la nuova griglia “tiger nose” più schiacciata e larga ed incastonata tra i nuovi gruppi ottici dall’aspetto più lineare e pungente. La nuova Rio mette in evidenza misure maggiori rispetto alla precedente versione: lunghezza di 4,065 mm (+15 mm), altezza di 1.450 mm (-5 mm), larghezza di 1.725 mm (+5 mm) e passo di 2.580 mm (+10 mm). Anche dal punto di vista estetico la quarta generazione della Rio appare, per via del rinnovato design e delle misure, più schiacciata a terra e più slanciata nelle forme. Non solo: nei confronti della terza generazione consente una maggiore abitabilità sia nell’abitacolo che nel bagagliaio grazie a qualche cm in più che però fa la differenza. Per quanto concerne gli interni, anche in questo caso sono sensibili le differenze di estetica e di funzionalità rispetto al modello precedente: la plancia maggiormente orientata verso il guidatore e l’inedito sistema di infotainment sono le nuove caratteristiche dell’abitacolo in cui quasi tutte le funzionalità rinunciano ai classici tastini fisici dedicati per lasciare spazio ad un grande display touchscreen ad alta definizione da cui si può gestire la maggior parte delle funzioni. Dal punto di vista motoristico la gamma di propulsori della nuova Kia Rio è composta dai benzina 1.0 T-GDI tre cilindri declinato in due livelli di potenza (100 e 120 cv) e 1.2 84 cv abbinati al cambio manuale a 5 rapporti e dal diesel 1.4 proposto nelle varianti 70 e 90 cv ed unito alla trasmissione manuale e 6 marce. La quarta generazione della Kia Rio comincerà ad essere prodotta entro la fine del 2016 per poi essere commercializzata in tutta Europa a partire dai primi mesi del 2017. [post_title] => Kia: anteprima mondiale per la nuova Rio al Salone di Parigi 2016 [FOTO e VIDEO LIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => kia-anteprima-mondiale-per-la-nuova-rio-al-salone-di-parigi-2016-foto-e-video-live [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-09-30 11:58:54 [post_modified_gmt] => 2016-09-30 09:58:54 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=318814 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Kia: anteprima mondiale per la nuova Rio al Salone di Parigi 2016 [FOTO e VIDEO LIVE]

Design più filante per la quarta generazione

Nuova Kia Rio – Al Salone di Parigi 2016 il costruttore coreano toglie i veli alla quarta generazione della sua best seller che solo nel 2015 è stata venduta in oltre 473.000 esemplari. Il design della nuova nata è figlio del lavoro sviluppato in perfetta simbiosi dai centri stile Kia presenti in California, Germania e Corea. Rispetto alla versione che va a sostituire, la nuova generazione adotta un design dove linee pulite e superfici lisce la fanno da padrone. Evoluto anche il disegno del frontale che porta al debutto la nuova griglia “tiger nose” più schiacciata e larga ed incastonata tra i nuovi gruppi ottici dall’aspetto più lineare e pungente.

La nuova Rio mette in evidenza misure maggiori rispetto alla precedente versione: lunghezza di 4,065 mm (+15 mm), altezza di 1.450 mm (-5 mm), larghezza di 1.725 mm (+5 mm) e passo di 2.580 mm (+10 mm). Anche dal punto di vista estetico la quarta generazione della Rio appare, per via del rinnovato design e delle misure, più schiacciata a terra e più slanciata nelle forme. Non solo: nei confronti della terza generazione consente una maggiore abitabilità sia nell’abitacolo che nel bagagliaio grazie a qualche cm in più che però fa la differenza.

Per quanto concerne gli interni, anche in questo caso sono sensibili le differenze di estetica e di funzionalità rispetto al modello precedente: la plancia maggiormente orientata verso il guidatore e l’inedito sistema di infotainment sono le nuove caratteristiche dell’abitacolo in cui quasi tutte le funzionalità rinunciano ai classici tastini fisici dedicati per lasciare spazio ad un grande display touchscreen ad alta definizione da cui si può gestire la maggior parte delle funzioni.

Dal punto di vista motoristico la gamma di propulsori della nuova Kia Rio è composta dai benzina 1.0 T-GDI tre cilindri declinato in due livelli di potenza (100 e 120 cv) e 1.2 84 cv abbinati al cambio manuale a 5 rapporti e dal diesel 1.4 proposto nelle varianti 70 e 90 cv ed unito alla trasmissione manuale e 6 marce. La quarta generazione della Kia Rio comincerà ad essere prodotta entro la fine del 2016 per poi essere commercializzata in tutta Europa a partire dai primi mesi del 2017.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati