WP_Post Object ( [ID] => 317675 [post_author] => 52 [post_date] => 2016-09-30 10:13:43 [post_date_gmt] => 2016-09-30 08:13:43 [post_content] => Dopo una breve anteprima, la nuova Porsche 911 GT3 Cup (tipo 991) si presente con la nuova versione, già annunciata nei mesi precedenti con dei test privati in veste camuffata e presentata ufficialmente quest'oggi, giorno in cui le porte dell'evento si sono aperte per la stampa. Costruita nella fabbrica Porsche di Stuttgart-Zuffenhausen, dove vengono prodotte anche le 911 stradali, successivamente verngono collaudate nella pista di proprietà del centro di Weissach, dove i rispetti piloti e collaudatori eseguono diversi test per la messa a punto, prima di consegnarla nella mani dei clienti. Dal 1998 ad oggi, ben 3.031 esemplari di 911 GT3 Cup sono stati prodotti con le generazioni 996, 997 e l'attuale 991, che ne fanno del modello GT più venduto in tutto il globo. La vettura ottiene un nuovo paraurti che contribuisce al miglioramento dell'aerodinamica. L'ala posteriore è identica alla versione precedente ed è larga 184 cm. Le dimensioni dei cerchi non subiscono dei cambiamenti, mantenendo i 18 pollici, avvolti da pneumatici Michelin da 270 mm (anteriori) e 310 mm (posteriori), con ampio battistrada. Il peso è di 1.200 kg. Durante la costruzione dell'auto, è stata presa una particolare cura per la protezione del pilota, iniziando dal nuovo sedile da corsa, prestando particolarmente attenzione nelle delle spalle e della testa. Sopra il sedile è stata ricavata una finestra per permettere la fuoriuscita del pilota qualora la portiera risultasse bloccata durante un incidente. Tale soluzione è già presente su alcune vetture GT. L'auto ottiene il nuovo motore aspirato 4.0 sei cilindri boxer, abbandonando la cilindrata di 3.8cc, con la potenza che aumenta fino a 485 CV, rispetto ai 460 CV precedenti. Le prestazioni sono migliorate grazie a numerosi interventi, che assicurano efficienza ed affidabilità, riducendo i costi di manutenzione, grazie al comando valvole con bilancieri rinforzati, assieme all'alimentazione centralizzata dell'olio. Inoltre, è stato installato un albero a gomiti con un grado di rigidità elevato. Debutterà nella stagione 2017 della Porsche Supercup, nella Porsche Carrera Cup Deutschland e nella serie nordamericana. Dal 2018 sarà possibile vederla in azione negli altri monomarca, tra cui quello italiano. Il prezzo ammonta a 189.900 Euro, tasse escluse per i rispettivi stati. [post_title] => Nuova Porsche 911 GT3 Cup al Salone di Parigi 2016: svelate le caratteristiche tecniche [FOTO LIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nuova-porsche-911-gt3-cup-al-salone-di-parigi-2016-svelate-le-caratteristiche-tecniche-foto-live [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-09-30 10:20:01 [post_modified_gmt] => 2016-09-30 08:20:01 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=317675 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nuova Porsche 911 GT3 Cup al Salone di Parigi 2016: svelate le caratteristiche tecniche [FOTO LIVE]

Il propulsore passa da 3.8 a 4.0cc, la potenza da 460 a 485 CV

Porsche 911 GT3 Cup - In anteprima al Salone di Parigi, la nuova versione che debutterà il prossimo anno nel monomarca Supercup, Carrera Cup Deutschland e nella serie in Nord America. Possiede una nuova aerodinamica, mentre il propulsore aumenta di cilindrata (da 3.8 a 4.0cc), assieme alla potenza (da 460 a 485 CV). Il prezzo ammonta a 189.900 Euro.

Dopo una breve anteprima, la nuova Porsche 911 GT3 Cup (tipo 991) si presente con la nuova versione, già annunciata nei mesi precedenti con dei test privati in veste camuffata e presentata ufficialmente quest’oggi, giorno in cui le porte dell’evento si sono aperte per la stampa.

Costruita nella fabbrica Porsche di Stuttgart-Zuffenhausen, dove vengono prodotte anche le 911 stradali, successivamente verngono collaudate nella pista di proprietà del centro di Weissach, dove i rispetti piloti e collaudatori eseguono diversi test per la messa a punto, prima di consegnarla nella mani dei clienti. Dal 1998 ad oggi, ben 3.031 esemplari di 911 GT3 Cup sono stati prodotti con le generazioni 996, 997 e l’attuale 991, che ne fanno del modello GT più venduto in tutto il globo.

La vettura ottiene un nuovo paraurti che contribuisce al miglioramento dell’aerodinamica. L’ala posteriore è identica alla versione precedente ed è larga 184 cm. Le dimensioni dei cerchi non subiscono dei cambiamenti, mantenendo i 18 pollici, avvolti da pneumatici Michelin da 270 mm (anteriori) e 310 mm (posteriori), con ampio battistrada.

Il peso è di 1.200 kg. Durante la costruzione dell’auto, è stata presa una particolare cura per la protezione del pilota, iniziando dal nuovo sedile da corsa, prestando particolarmente attenzione nelle delle spalle e della testa. Sopra il sedile è stata ricavata una finestra per permettere la fuoriuscita del pilota qualora la portiera risultasse bloccata durante un incidente. Tale soluzione è già presente su alcune vetture GT.

L’auto ottiene il nuovo motore aspirato 4.0 sei cilindri boxer, abbandonando la cilindrata di 3.8cc, con la potenza che aumenta fino a 485 CV, rispetto ai 460 CV precedenti. Le prestazioni sono migliorate grazie a numerosi interventi, che assicurano efficienza ed affidabilità, riducendo i costi di manutenzione, grazie al comando valvole con bilancieri rinforzati, assieme all’alimentazione centralizzata dell’olio. Inoltre, è stato installato un albero a gomiti con un grado di rigidità elevato.

Debutterà nella stagione 2017 della Porsche Supercup, nella Porsche Carrera Cup Deutschland e nella serie nordamericana. Dal 2018 sarà possibile vederla in azione negli altri monomarca, tra cui quello italiano. Il prezzo ammonta a 189.900 Euro, tasse escluse per i rispettivi stati.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati