WP_Post Object ( [ID] => 319834 [post_author] => 51 [post_date] => 2016-10-02 15:17:14 [post_date_gmt] => 2016-10-02 13:17:14 [post_content] => Nuova Abarth 595 - In uno stand evocativo delle Officine Abarth e ricco di putrelle di ferro, cemento grezzo, lamiere lucidate dal passaggio di pneumatici fa bella mostra di sé la nuova 595 Abarth che rappresenta l'evoluzione dell'icona dal brand dello Scorpione lanciata nel 2008. La rinnovata gamma della piccola bomba è disponibile oggi in due versioni, berlina e cabrio, e tre allestimenti (595, 595 Turismo e 595 Competizione) con altrettanti livelli di potenza (rispettivamente 145, 165 e 180 cv) che permettono di soddisfare clienti sempre più esigenti. Al Salone di Parigi 2016 Abarth ha portato una 595C Turismo ed una 595 Competizione. La 595 C Turismo dotata del propulsore 1.4 T-jet da 165 cv "esprime al meglio i valori tipici delle granturismo italiane in un formato compatto ed adatto all'uso cittadino". La nuova 595C Turismo in livrea bicolore Nero Scorpione Grigio Record con sedili in pelle color cuoio è caratterizzata da numerose evoluzioni estetiche e tecniche: il frontale ora prevede una presa d'aria di dimensioni maggiori per aumentare il raffreddamento del 18%, un nuovo estrattore posteriore più efficace alle alte velocità, inediti gruppi ottici dotati di fari poliellittici e luci diurne a Led e nuovi cerchi in lega da 17" più leggeri e dotati di una superficie ventilante maggiorata di oltre il 50% che garantisce un migliore smaltimento del calore. La Abarth 595C è accreditata di un'accelerazione 0-100 km/h in 7,3 secondi e di una velocità massima di 213 km/h. La 595 Competizione presentata alla rassegna parigina rappresenta invece la versione "più radicale e destinata agli amanti delle prestazioni e della sportività senza compromessi". La vettura, in color Giallo Modena pastello e dotata del motore 1.4 T-jet da 180 cv, di distingue per un impianto frenante maggiorato Brembo con pinze fisse in alluminio a 4 pistoncini per il massimo delle performance, per lo scarico ad alte prestazioni Record Monza con sistema dual mode, per i sedili Corsa by Sabelt tra i più contenitivi disponibili oggi sul mercato e per il nuovo volante a fondo piatto con mirino, realizzato con materiali tecnici quali carbonio ed Alcantara. La 595 Competizione vanta uno scatto 0-100 km/h in soli 6,7 secondi ed una velocità massima di 225 km/h. La peculiarità della nuova Abarth 595 Competizione è quella di essere l'unica vettura del suo segmento con Differenziale Autobloccante Meccanico (Abarth D.A.M.) che consente di sfruttare al meglio tutto il potenziale migliorando la motricità della vettura in condizioni limite. Il differenziale autobloccante meccanico garantisce infatti un adeguato trasferimento di coppia tra le ruote anteriori nel caso in cui una delle due si trovasse ad avere minore aderenza rispetto all'altra (un esempio tipico sono la percorrenza e l'uscita da curve affrontate con elevato carico laterale). Questo equipaggiamento consente di chiudere con ancor maggiore precisione la traiettoria, migliorando l'efficacia nella guida sportiva. [post_title] => La nuova Abarth 595 punge il Salone di Parigi 2016 [FOTO LIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => la-nuova-abarth-595-punge-il-salone-di-parigi-2016-foto-live [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-10-02 15:17:14 [post_modified_gmt] => 2016-10-02 13:17:14 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=319834 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

La nuova Abarth 595 punge il Salone di Parigi 2016 [FOTO LIVE]

Luci della ribalta per le nuove versioni Turismo e Competizione

Nuova Abarth 595 – In uno stand evocativo delle Officine Abarth e ricco di putrelle di ferro, cemento grezzo, lamiere lucidate dal passaggio di pneumatici fa bella mostra di sé la nuova 595 Abarth che rappresenta l’evoluzione dell’icona dal brand dello Scorpione lanciata nel 2008. La rinnovata gamma della piccola bomba è disponibile oggi in due versioni, berlina e cabrio, e tre allestimenti (595, 595 Turismo e 595 Competizione) con altrettanti livelli di potenza (rispettivamente 145, 165 e 180 cv) che permettono di soddisfare clienti sempre più esigenti.

Al Salone di Parigi 2016 Abarth ha portato una 595C Turismo ed una 595 Competizione. La 595 C Turismo dotata del propulsore 1.4 T-jet da 165 cv “esprime al meglio i valori tipici delle granturismo italiane in un formato compatto ed adatto all’uso cittadino”. La nuova 595C Turismo in livrea bicolore Nero Scorpione Grigio Record con sedili in pelle color cuoio è caratterizzata da numerose evoluzioni estetiche e tecniche: il frontale ora prevede una presa d’aria di dimensioni maggiori per aumentare il raffreddamento del 18%, un nuovo estrattore posteriore più efficace alle alte velocità, inediti gruppi ottici dotati di fari poliellittici e luci diurne a Led e nuovi cerchi in lega da 17″ più leggeri e dotati di una superficie ventilante maggiorata di oltre il 50% che garantisce un migliore smaltimento del calore. La Abarth 595C è accreditata di un’accelerazione 0-100 km/h in 7,3 secondi e di una velocità massima di 213 km/h.

La 595 Competizione presentata alla rassegna parigina rappresenta invece la versione “più radicale e destinata agli amanti delle prestazioni e della sportività senza compromessi”. La vettura, in color Giallo Modena pastello e dotata del motore 1.4 T-jet da 180 cv, di distingue per un impianto frenante maggiorato Brembo con pinze fisse in alluminio a 4 pistoncini per il massimo delle performance, per lo scarico ad alte prestazioni Record Monza con sistema dual mode, per i sedili Corsa by Sabelt tra i più contenitivi disponibili oggi sul mercato e per il nuovo volante a fondo piatto con mirino, realizzato con materiali tecnici quali carbonio ed Alcantara. La 595 Competizione vanta uno scatto 0-100 km/h in soli 6,7 secondi ed una velocità massima di 225 km/h.

La peculiarità della nuova Abarth 595 Competizione è quella di essere l’unica vettura del suo segmento con Differenziale Autobloccante Meccanico (Abarth D.A.M.) che consente di sfruttare al meglio tutto il potenziale migliorando la motricità della vettura in condizioni limite. Il differenziale autobloccante meccanico garantisce infatti un adeguato trasferimento di coppia tra le ruote anteriori nel caso in cui una delle due si trovasse ad avere minore aderenza rispetto all’altra (un esempio tipico sono la percorrenza e l’uscita da curve affrontate con elevato carico laterale). Questo equipaggiamento consente di chiudere con ancor maggiore precisione la traiettoria, migliorando l’efficacia nella guida sportiva.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati