WP_Post Object ( [ID] => 319858 [post_author] => 40 [post_date] => 2016-10-02 19:39:36 [post_date_gmt] => 2016-10-02 17:39:36 [post_content] => La grande ala posteriore, la livrea composta con le colorazioni sportive della casa e i vari dettagli che esaltano la natura agonistica sono protagonisti in un nuovo video di Porsche dedicato alla nuova 911 GT3 Cup, la versione legata alla famiglia 911 pensata per la pista. Attesa al debutto sui tracciati nel 2017, la rinnovata 911 GT3 Cup rappresenta un'affinata evoluzione stilistica e contenutistica volta all'esaltazione della guida, grazie anche a una meccanica legata a un possente motore sei cilindri boxer da 3.8 litri, raffreddato ad acqua, da 460 cavalli (338 kW) e abbinato a una trasmissione sequenziale da gara GT Porsche sei rapporti, controllabile per la prima volta da leve al volante, secondo quanto segnalato. La motricità e l'agilità prestazionale della vettura sono affidate a un'architettura composta da un asse a doppi bracci trasversali sulla parte anteriore, mentre al retrotreno è presente una soluzione a bracci multipli con barra stabilizzatrice a coltello e ammortizzatore gestibile. A frenare la vettura provvedono potenti sistemi costituiti da pinza fisse monoblocco a sei pistoncini davanti e a quattro pistoncini dietro. Ad arricchire la dotazione sono anche un impianto estintore, un serbatoio di sicurezza FT3 e in particolare una gabbia saldata con i più elevati standard di sicurezza. L'abitacolo risulta essenziale, sportivo e caratterizzato dai citati elementi protettivi o funzionali dal punto di vista prestazionale, mentre all'esterno, oltre alla già citata livrea caratterizzante, si notano nuove prese d'aria nella zona anteriore, così come rinnovati appaiono i gruppi ottici, caratterizzati da un design dalla spiccata sportività, sia sul frontale, sia nella zona posteriore. Parte dell'auto che appare arricchita non solo da un alettone dalla configurazione che resterebbe immutata, ma anche un rinnovato diffusore, che abbraccia i voluminosi terminali di scarico visibili in posizione centrale. Video: Porsche [post_title] => Porsche 911 GT3 Cup: l'emozione potente della guida su pista [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => porsche-911-gt3-cup-lemozione-potente-della-guida-su-pista-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-10-02 19:39:36 [post_modified_gmt] => 2016-10-02 17:39:36 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=319858 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Porsche 911 GT3 Cup: l’emozione potente della guida su pista [VIDEO]

Una spinta da 460 cavalli

Porsche 911 GT3 Cup – La casa di Stoccarda propone un filmato focalizzato sulla nuova 911 GT3 Cup, vettura pensata per un uso in pista e in mostra al Salone dell'Auto di Parigi 2016
Porsche 911 GT3 Cup: l’emozione potente della guida su pista [VIDEO]

La grande ala posteriore, la livrea composta con le colorazioni sportive della casa e i vari dettagli che esaltano la natura agonistica sono protagonisti in un nuovo video di Porsche dedicato alla nuova 911 GT3 Cup, la versione legata alla famiglia 911 pensata per la pista.

Attesa al debutto sui tracciati nel 2017, la rinnovata 911 GT3 Cup rappresenta un’affinata evoluzione stilistica e contenutistica volta all’esaltazione della guida, grazie anche a una meccanica legata a un possente motore sei cilindri boxer da 3.8 litri, raffreddato ad acqua, da 460 cavalli (338 kW) e abbinato a una trasmissione sequenziale da gara GT Porsche sei rapporti, controllabile per la prima volta da leve al volante, secondo quanto segnalato. La motricità e l’agilità prestazionale della vettura sono affidate a un’architettura composta da un asse a doppi bracci trasversali sulla parte anteriore, mentre al retrotreno è presente una soluzione a bracci multipli con barra stabilizzatrice a coltello e ammortizzatore gestibile. A frenare la vettura provvedono potenti sistemi costituiti da pinza fisse monoblocco a sei pistoncini davanti e a quattro pistoncini dietro. Ad arricchire la dotazione sono anche un impianto estintore, un serbatoio di sicurezza FT3 e in particolare una gabbia saldata con i più elevati standard di sicurezza.

L’abitacolo risulta essenziale, sportivo e caratterizzato dai citati elementi protettivi o funzionali dal punto di vista prestazionale, mentre all’esterno, oltre alla già citata livrea caratterizzante, si notano nuove prese d’aria nella zona anteriore, così come rinnovati appaiono i gruppi ottici, caratterizzati da un design dalla spiccata sportività, sia sul frontale, sia nella zona posteriore. Parte dell’auto che appare arricchita non solo da un alettone dalla configurazione che resterebbe immutata, ma anche un rinnovato diffusore, che abbraccia i voluminosi terminali di scarico visibili in posizione centrale.

Video: Porsche

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati