WP_Post Object ( [ID] => 319958 [post_author] => 24 [post_date] => 2016-10-03 13:00:26 [post_date_gmt] => 2016-10-03 11:00:26 [post_content] => Sulla scia di una nuova annata con numeri record per le vendite di Dacia, il marchio franco-rumeno si presenta al Salone di Parigi 2016 con un significativo aggiornamento apportato a quattro modelli della propria gamma: Sandero, Sandero Stepway, Logan e Logan MCV. Oltre al restyling di queste quattro vetture Dacia ha introdotto anche alcune novità tecniche riservate alla Duster. Sandero e Sandero Stepway rinfrescano il loro look dopo cinque anni dall'ultimo restyling, presentandosi con un nuovo aspetto estetico che rende i due modelli di Dacia più accattivanti e al passo coi tempi. In particolare la Casa si è concentrato sul frontale caratterizzato dai gruppi ottici con un nuovo design e con fari a LED, così come nuovo è anche il disegno del paraurti anteriore che trova posto insieme alla nuova calandra ereditata dal modello Duster. La coda delle sorelle Sandero rimane sostanzialmente la stessa del precedente modello, a parte un tocco di modernità aggiuntiva al posteriore dato dalla nuova configurazione dei fanali. A beneficiare invece della principale novità tecnica della gamma Dacia è la Duster che accoglie il nuovo cambio automatico EDC a 6 velocità di Renault che porta su nuovi livelli di efficienza le diverse motorizzazioni disponibili, tra le quali fa il suo ingresso il nuovo propulsore Euro 6 tre cilindri 1.0 litri da 75 CV che fa scendere il consumo di carburante e le emissioni di CO2 di quasi il 10%. [post_title] => Dacia Sandero MY 2017: il facelift si presenta al Salone di Parigi [FOTO LIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => dacia-sandero-my-2017-il-facelift-si-presenta-al-salone-di-parigi-foto-live [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-10-03 13:00:26 [post_modified_gmt] => 2016-10-03 11:00:26 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=319958 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Dacia Sandero MY 2017: il facelift si presenta al Salone di Parigi [FOTO LIVE]

Rinnovata anche la Sandero Stepway

Dacia Sandero e Sandero Stepway MY 2017 - A Parigi Dacia porta la rinnovata gamma che comprende il restyling anche dei modelli Sandero e Sandero Stepway che sono stati modernizzati esteticamente con una serie di aggiornamenti che hanno riguardato principalmente il frontale delle due vetture.

Sulla scia di una nuova annata con numeri record per le vendite di Dacia, il marchio franco-rumeno si presenta al Salone di Parigi 2016 con un significativo aggiornamento apportato a quattro modelli della propria gamma: Sandero, Sandero Stepway, Logan e Logan MCV. Oltre al restyling di queste quattro vetture Dacia ha introdotto anche alcune novità tecniche riservate alla Duster.

Sandero e Sandero Stepway rinfrescano il loro look dopo cinque anni dall’ultimo restyling, presentandosi con un nuovo aspetto estetico che rende i due modelli di Dacia più accattivanti e al passo coi tempi. In particolare la Casa si è concentrato sul frontale caratterizzato dai gruppi ottici con un nuovo design e con fari a LED, così come nuovo è anche il disegno del paraurti anteriore che trova posto insieme alla nuova calandra ereditata dal modello Duster. La coda delle sorelle Sandero rimane sostanzialmente la stessa del precedente modello, a parte un tocco di modernità aggiuntiva al posteriore dato dalla nuova configurazione dei fanali.

A beneficiare invece della principale novità tecnica della gamma Dacia è la Duster che accoglie il nuovo cambio automatico EDC a 6 velocità di Renault che porta su nuovi livelli di efficienza le diverse motorizzazioni disponibili, tra le quali fa il suo ingresso il nuovo propulsore Euro 6 tre cilindri 1.0 litri da 75 CV che fa scendere il consumo di carburante e le emissioni di CO2 di quasi il 10%.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati