WP_Post Object ( [ID] => 321033 [post_author] => 51 [post_date] => 2016-10-05 12:58:30 [post_date_gmt] => 2016-10-05 10:58:30 [post_content] => Honda Civic 4 porte – Accanto alla sorella a 5 porte, il costruttore giapponese ha presentato in occasione del Salone di Parigi 2016 anche la versione a 4 porte della sua nuova berlina. La Sedan riprende lo stile della Hatchback quasi interamente cambiando soltanto nella parte finale della coda che prevede un terzo volume di dimensioni piuttosto compatte. Non a caso le misure della 4 porte vantano qualche centimetro in più in lunghezza: con una lunghezza di 4.63 metri la tre volumi risulta essere più lunga della due volumi di circa 13 cm. La maggiore lunghezza si evidenzia come detto nella coda in quanto il passo di 2,70 metri è identico per entrambe le versioni. Differente per giunta la capacità del bagagliaio che nella Sedan raggiunge i 519 litri contro i 478 della Hatchback. Come anticipato in apertura sono poche le differenze estetiche tra le due versioni e tutte rapportabili alla coda: lunghezza e forma a parte, la 4 porte ha un aspetto meno sportivo della sorella a 5 porte con sfoghi d’aria integrati nella coda e nel paraurti di dimensioni inferiori rispetto a quelli già visti su quest’ultima. Fin qui le differenze di carattere estetico tra la Sedan e la Hatchback che invece per quanto concerne l’aspetto tecnico si trovano a condividere tutte le scelte fatte da Honda. Chiaramente stesso pianale rigido e leggero, stesso schema delle sospensioni McPherson all’anteriore e multilink al posteriore e stessi motori Turbo VTEC che contemplano il 1.0 tre cilindri turbo benzina da 129 cv e 200 Nm e 1.5 quattro cilindri turbo benzina da 182 cv e 240 Nm abbinabili allo stesso modo al cambio manuale a 6 rapporti o automatico a 7 marce a variazione continua CVT. Chiaramente non cambiano neanche i sistemi di sicurezza in cui l'inedito Honda Sensing la fa da padrone: grazie a molteplici informazioni radar e video e ad una serie di sensori High-Tech riesce ad assistere il conducente in situazioni di carattere pericoloso. Fanno parte dei sistemi di sicurezza, ad esempio, il sistema di frenata a riduzione di impatto, l'avviso di collisione frontale, la segnalazione del cambio di corsia involontario ed il riconoscimento dei segnali stradali. Identico anche il sistema di infotainment CONNECT di seconda generazione che permette di integrare al meglio le varie applicazioni scaricate sugli smartphone con l'impianto della vettura grazie ad Apple CarPlay e Android Auto. [post_title] => Honda presenta al Salone di Parigi 2016 la nuova Civic a 4 porte [FOTO LIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => honda-presenta-al-salone-di-parigi-2016-la-nuova-civic-a-4-porte-foto-live [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-10-05 12:58:30 [post_modified_gmt] => 2016-10-05 10:58:30 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=321033 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Honda presenta al Salone di Parigi 2016 la nuova Civic a 4 porte [FOTO LIVE]

Configurazione a tre volumi per la berlina giapponese

La versione Sedan risulta essere più lunga di 13 cm della corrispondente versione Hatchback ed il terzo volume garantisce anche 41 litri in più di capienza nel bagagliaio.

Honda Civic 4 porte – Accanto alla sorella a 5 porte, il costruttore giapponese ha presentato in occasione del Salone di Parigi 2016 anche la versione a 4 porte della sua nuova berlina. La Sedan riprende lo stile della Hatchback quasi interamente cambiando soltanto nella parte finale della coda che prevede un terzo volume di dimensioni piuttosto compatte.

Non a caso le misure della 4 porte vantano qualche centimetro in più in lunghezza: con una lunghezza di 4.63 metri la tre volumi risulta essere più lunga della due volumi di circa 13 cm. La maggiore lunghezza si evidenzia come detto nella coda in quanto il passo di 2,70 metri è identico per entrambe le versioni. Differente per giunta la capacità del bagagliaio che nella Sedan raggiunge i 519 litri contro i 478 della Hatchback. Come anticipato in apertura sono poche le differenze estetiche tra le due versioni e tutte rapportabili alla coda: lunghezza e forma a parte, la 4 porte ha un aspetto meno sportivo della sorella a 5 porte con sfoghi d’aria integrati nella coda e nel paraurti di dimensioni inferiori rispetto a quelli già visti su quest’ultima.

Fin qui le differenze di carattere estetico tra la Sedan e la Hatchback che invece per quanto concerne l’aspetto tecnico si trovano a condividere tutte le scelte fatte da Honda. Chiaramente stesso pianale rigido e leggero, stesso schema delle sospensioni McPherson all’anteriore e multilink al posteriore e stessi motori Turbo VTEC che contemplano il 1.0 tre cilindri turbo benzina da 129 cv e 200 Nm e 1.5 quattro cilindri turbo benzina da 182 cv e 240 Nm abbinabili allo stesso modo al cambio manuale a 6 rapporti o automatico a 7 marce a variazione continua CVT.

Chiaramente non cambiano neanche i sistemi di sicurezza in cui l’inedito Honda Sensing la fa da padrone: grazie a molteplici informazioni radar e video e ad una serie di sensori High-Tech riesce ad assistere il conducente in situazioni di carattere pericoloso. Fanno parte dei sistemi di sicurezza, ad esempio, il sistema di frenata a riduzione di impatto, l’avviso di collisione frontale, la segnalazione del cambio di corsia involontario ed il riconoscimento dei segnali stradali. Identico anche il sistema di infotainment CONNECT di seconda generazione che permette di integrare al meglio le varie applicazioni scaricate sugli smartphone con l’impianto della vettura grazie ad Apple CarPlay e Android Auto.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati