WP_Post Object ( [ID] => 321363 [post_author] => 51 [post_date] => 2016-10-06 20:24:48 [post_date_gmt] => 2016-10-06 18:24:48 [post_content] => Mercedes AMG C63 "R" Coupe - Quella che vedete nelle foto spia della nostra galleria ritraggono la più potente Classe C Coupè di sempre. La lettera "R" nel nome vuole appunto identificare la più potente, veloce e prestazionale Classe C AMG Coupè disponibile sul mercato. Un po' come già fatto e ribadito, ad esempio, sulla AMG GT declinata nelle versioni standard, "S" ed appunto "R" in cui dà il meglio di sé. Azzardando un paragone potremmo dire che la lettera "M" sta a BMW come la lettera "R" sta a Mercedes nel senso però che mentre la "M" per la casa di Monaco rappresenta una divisione sportiva oltre che "la lettera più veloce dell'alfabeto", la "R" per la la casa di Stoccarda identifica la versione più esclusiva e sportiva delle già performanti AMG costruite ad Affalterbach. Come detto, la Mercedes AMG C63 R Coupè sarà la Classe C più potente mai costruita fino ad ora. Nel cofano troverà posto lo stesso propulsore che equipaggia le sorelle AMG della Classe C: il V8 4.0 biturbo, che sulla Mercedes AMG Classe C standard dispone di 476 cv e sulla versione "S" gode di 510 cv, sarà opportunamente modificato per arrivare ad una potenza di circa 550 cv. A livello estetico tra la nuova versione "R" e le altre ci sono alcune differenze che non passano inosservate. Guardando le foto spia scattate sulla pista del Nurburgring si può notare come la Mercedes AMG C63 R sia caratterizzata da un diverso splitter anteriore e da un vistoso alettone posteriore necessari a garantire maggiore deportanza alle alte velocità, da passaruota ancora più sporgenti per contenere carreggiate più ampie e da un inedito diffusore posteriore. Grazie alle caratteristiche tecniche sopraffini ed alla nuova aerodinamica la versione "R" promette prestazioni incredibili. Secondo le ultime indiscrezioni, la nuova creatura AMG riuscirà a scendere nello 0-100 km/h sotto i 3,7 secondi e soprattutto riuscirebbe a completare un giro dell'Inferno Verde sotto il tempo di 7:28 fatto segnare dalla rivale BMW M4 GTS. La AMG C63 R Coupè molto probabilmente sarà svelata al Salone di Ginevra del marzo 2017. [post_title] => Mercedes AMG: la C63 "R" Coupe in pista al Nurburgring [FOTO SPIA] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mercedes-amg-la-c63-r-coupe-in-pista-al-nurburgring-foto-spia [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-10-06 20:24:48 [post_modified_gmt] => 2016-10-06 18:24:48 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=321363 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Mercedes AMG: la C63 “R” Coupe in pista al Nurburgring [FOTO SPIA]

Con circa 550 cv sarà la più potente Classe C di sempre

Mercedes AMG sta testando al Nurburgring la superlativa C63 R Coupè. Sarà più potente e più veloce della versione "S". Potrebbe essere presentata al Salone di Ginevra del 2017.

Mercedes AMG C63 “R” Coupe – Quella che vedete nelle foto spia della nostra galleria ritraggono la più potente Classe C Coupè di sempre. La lettera “R” nel nome vuole appunto identificare la più potente, veloce e prestazionale Classe C AMG Coupè disponibile sul mercato. Un po’ come già fatto e ribadito, ad esempio, sulla AMG GT declinata nelle versioni standard, “S” ed appunto “R” in cui dà il meglio di sé.

Azzardando un paragone potremmo dire che la lettera “M” sta a BMW come la lettera “R” sta a Mercedes nel senso però che mentre la “M” per la casa di Monaco rappresenta una divisione sportiva oltre che “la lettera più veloce dell’alfabeto”, la “R” per la la casa di Stoccarda identifica la versione più esclusiva e sportiva delle già performanti AMG costruite ad Affalterbach.

Come detto, la Mercedes AMG C63 R Coupè sarà la Classe C più potente mai costruita fino ad ora. Nel cofano troverà posto lo stesso propulsore che equipaggia le sorelle AMG della Classe C: il V8 4.0 biturbo, che sulla Mercedes AMG Classe C standard dispone di 476 cv e sulla versione “S” gode di 510 cv, sarà opportunamente modificato per arrivare ad una potenza di circa 550 cv.

A livello estetico tra la nuova versione “R” e le altre ci sono alcune differenze che non passano inosservate. Guardando le foto spia scattate sulla pista del Nurburgring si può notare come la Mercedes AMG C63 R sia caratterizzata da un diverso splitter anteriore e da un vistoso alettone posteriore necessari a garantire maggiore deportanza alle alte velocità, da passaruota ancora più sporgenti per contenere carreggiate più ampie e da un inedito diffusore posteriore.

Grazie alle caratteristiche tecniche sopraffini ed alla nuova aerodinamica la versione “R” promette prestazioni incredibili. Secondo le ultime indiscrezioni, la nuova creatura AMG riuscirà a scendere nello 0-100 km/h sotto i 3,7 secondi e soprattutto riuscirebbe a completare un giro dell’Inferno Verde sotto il tempo di 7:28 fatto segnare dalla rivale BMW M4 GTS. La AMG C63 R Coupè molto probabilmente sarà svelata al Salone di Ginevra del marzo 2017.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati