WP_Post Object ( [ID] => 321510 [post_author] => 40 [post_date] => 2016-10-07 12:18:25 [post_date_gmt] => 2016-10-07 10:18:25 [post_content] => Pensata, plasmata con la fantasia, discussa, ma al momento solo teorica. Un'eventuale versione SportWagon della Alfa Romeo Giulia continua a stuzzicare l'abilità dei designer, tornando in evidenza sulle nostre pagine. Nell'occasione LP Design ha provato a dare un'idea delle potenziali forme, offrendo una prospettiva della più energica Giulia Quadrifoglio nella variante SportWagon. Un modello sul quale al momento non emergono informazioni specifiche, ma solo supposizioni. Il condizionale è d'obbligo, considerando che l'unico nuovo modello del Biscione in arrivo è il SUV Stelvio, la cui presentazione è programmata al Salone di Los Angeles il prossimo novembre, visitabile tra i giorni 18 e 27. A proposito della Giulia, a parte la presentazione dell'ultima versione Veloce e delle nuove motorizzazioni in gamma, oltre all'introduzione della trazione integrale Q4, ci sono voci riguardanti una possibile variante Coupé che accrescerebbe l'offerta sportiva e potrebbe essere mostrata verso la fine del prossimo anno. Anche in questo caso si tratta di ipotesi al momento citabili usando il condizionale. L'idea firmata da LP Design riconfigura la zona posteriore della Giulia Quadrifoglio, sollevando la linea del tetto, che in ogni modo ricorda sempre una coupé, sebbene l'arcata risulti più allungata e arricchita da uno spoiler sollevato verso l'alto. Una soluzione diversa e in controtendenza rispetto a quella solitamente visibile su altre wagon sportive. Lo spoiler sollevato è anticipato sempre dall'antenna con la caratteristica forma a pinna, già presente sulla berlina. Assieme a questo spoiler, ve n'è un altro accennato, in prossimità della base del lunotto. Una piccola coda che rappresenta un'altra scelta piuttosto singolare, che ne rafforza ulteriormente la sportività, assieme all'estrattore e agli scarichi incorniciati ai lati, caratteristici della stessa berlina Quadrifoglio. Interessante è anche il collegamento tra i gruppi ottici attraverso un nuovo fascio luminoso continuo, che scorre sotto il logo della casa. Applicazione che ricorda un po' quanto già fatto con l'Alfa Romeo 155 negli Anni Novanta, e simile anche nel caso della più ampia 164. Rendering by LP Design [post_title] => Alfa Romeo Giulia SportWagon: dal web una nuova ipotesi [RENDERING] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => alfa-romeo-giulia-sportwagon-dal-web-una-nuova-ipotesi-rendering [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-10-07 12:18:25 [post_modified_gmt] => 2016-10-07 10:18:25 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=321510 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Alfa Romeo Giulia SportWagon: dal web una nuova ipotesi [RENDERING]

Alta sportività e ricercatezza stilistica nella zona posteriore

Alfa Romeo Giulia SportWagon – Un'altra elaborazione grafica della vociferata wagon, sul cui sviluppo aleggiano per ora solo rumors
Alfa Romeo Giulia SportWagon: dal web una nuova ipotesi [RENDERING]

Pensata, plasmata con la fantasia, discussa, ma al momento solo teorica. Un’eventuale versione SportWagon della Alfa Romeo Giulia continua a stuzzicare l’abilità dei designer, tornando in evidenza sulle nostre pagine.

Nell’occasione LP Design ha provato a dare un’idea delle potenziali forme, offrendo una prospettiva della più energica Giulia Quadrifoglio nella variante SportWagon. Un modello sul quale al momento non emergono informazioni specifiche, ma solo supposizioni. Il condizionale è d’obbligo, considerando che l’unico nuovo modello del Biscione in arrivo è il SUV Stelvio, la cui presentazione è programmata al Salone di Los Angeles il prossimo novembre, visitabile tra i giorni 18 e 27. A proposito della Giulia, a parte la presentazione dell’ultima versione Veloce e delle nuove motorizzazioni in gamma, oltre all’introduzione della trazione integrale Q4, ci sono voci riguardanti una possibile variante Coupé che accrescerebbe l’offerta sportiva e potrebbe essere mostrata verso la fine del prossimo anno. Anche in questo caso si tratta di ipotesi al momento citabili usando il condizionale.

L’idea firmata da LP Design riconfigura la zona posteriore della Giulia Quadrifoglio, sollevando la linea del tetto, che in ogni modo ricorda sempre una coupé, sebbene l’arcata risulti più allungata e arricchita da uno spoiler sollevato verso l’alto. Una soluzione diversa e in controtendenza rispetto a quella solitamente visibile su altre wagon sportive. Lo spoiler sollevato è anticipato sempre dall’antenna con la caratteristica forma a pinna, già presente sulla berlina. Assieme a questo spoiler, ve n’è un altro accennato, in prossimità della base del lunotto. Una piccola coda che rappresenta un’altra scelta piuttosto singolare, che ne rafforza ulteriormente la sportività, assieme all’estrattore e agli scarichi incorniciati ai lati, caratteristici della stessa berlina Quadrifoglio. Interessante è anche il collegamento tra i gruppi ottici attraverso un nuovo fascio luminoso continuo, che scorre sotto il logo della casa. Applicazione che ricorda un po’ quanto già fatto con l’Alfa Romeo 155 negli Anni Novanta, e simile anche nel caso della più ampia 164.

Rendering by LP Design

Alfa Romeo Giulia SportWagon: dal web una nuova ipotesi [RENDERING]
2 (40%) 1 vote
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati