Mercedes AMG GT Black Series: ripresa al Nurburgring [VIDEO SPIA]

Mercedes AMG GT Black Series: ripresa al Nurburgring [VIDEO SPIA]

La presentazione dovrebbe avvenire nel corso del 2017

Mercedes AMG GT Black Series - La versione limitata della gamma dovrebbe fare la sua comparsa il prossimo anno. Le novità stanno nell'aerodinamica, mentre la potenza del 4.0 BiTurbo V8 non è ancora stata confermata.
Mercedes AMG GT Black Series: ripresa al Nurburgring [VIDEO SPIA]

La Mercedes AMG GT Black Series è stata ripresa al Nurburgring durante la fase di test, una variante molto chiacchierata e finalmente il prossimo anno dovrebbe mostrarsi in veste definitiva, per poi essere sul mercato nel 2018 e come per tutte le Black Series targate AMG, sarà disponibile in tiratura limitata.

Mercedes non ha rilasciato nessun dettaglio in anteprima, ma il modello dovrebbe ottenere delle modifiche a ciascuna delle componenti, compresa l’aerodinamica fortemente accentuata con l’aggiunta di uno splitter e alette sia nei rispettivi lati del paraurti che sui passaruota, incrementando la deportanza. Nel retrotreno, così come per tutta la gamma AMG GT, l’alettone fisso.

La potenza del 4.0 BiTurbo V8 sarà aumentata in combinazione con la riduzione del peso. Non è chiaro se, oltre a raggiungere i 462 CV della AMG GT e probabilmente anche i 510 della GT S, riesca ad arrivare a ridosso dei 585 della variante GT R, attualmente la più potente dell’intera gamma. Al Salone di Parigi è stata presentata la variante più prestazionale della AMG GT Roadster, la AMG GT C Roadster, che eroga 557 CV.

La lunga attesa prima della comparsa sul mercato dell’auto, in realtà è una prassi tipica della Casa di Affalterbach, ovvero mostrarsi alla fine del ciclo di produzione, come affermato dal CEO di AMG, Tobias Moers, che a Autocar ha affermato: “Non sarà presto sul mercato perchè le Black Series tendono a arrivare verso la fine del ciclo di produzione di una macchina, ma la AMG GT Black Series è una vettura che realizzeremo.”

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati