WP_Post Object ( [ID] => 323177 [post_author] => 51 [post_date] => 2016-10-13 11:41:34 [post_date_gmt] => 2016-10-13 09:41:34 [post_content] => Nuova Toyota Supra - L'iconica sportiva giapponese tornerà l'anno prossimo dopo ben 15 anni di latitanza dai listini della casa che ha sede proprio nella città di Toyota. Si tratterà di un ritorno eccellente visto che poche sportive come la Supra godono di appassionati in perenne attesa di un suo ritorno sulle scene. Effettivamente grazie alla sua linea e soprattutto alle sue prestazioni, la Supra, subito dopo la sua dipartita dai mercati, ha lasciato un vuoto difficile da colmare per i fedeli delle "Japan Cars" ma anche degli estimatori delle vetture sportive in generale. Fortunatamente l'attesa è finita e Toyota si sta preparando a lanciare sul mercato la sua ultima generazione di Supra che, nella migliore delle ipotesi, dovrebbe fare la sua comparsa sui mercati internazionali a partire dalla metà dell'anno prossimo. Chiaramente, così come la precedente generazione esprimeva una marcata sportività in linea con la tecnologia di quegli anni, anche la nuova Supra sarà caratterizzata dall'ultima tecnologia disponibile in Toyota. Parlando di Toyota dunque non si può non parlare di tecnologia ibrida. Già nei mesi scorsi abbiamo fatto riferimento al fatto che la nuova Supra nascerà dalla collaborazione con BMW con cui la casa giapponese ha instaurato una partnership proprio per sviluppare congiuntamente una vettura sportiva. Da questa collaborazione verranno fuori la nuova Toyota Supra e l'inedita BMW Z5. Sotto il punto di vista di quest'alleanza Toyota metterà a disposizione la sua conoscenza (per l'appunto) della tecnologia ibrida e BMW quella relativa all'utilizzo di materiali leggeri e resistenti quali alluminio e carbonio. Oggi arriva la conferma ufficiale grazie a Johan van Zyl, Presidente e direttore esecutivo di Toyota Europa, che a chi gli chiedeva chiaramente se la tecnologia ibrida fosse stata estesa alla futura vettura sportiva, ha risposto chiaramente di sì con queste parole: "Immagino che in futuro la tecnologia ibrida sarà parte integrante delle automobili. Noi già abbiamo modelli sportivi con sistemi di alimentazione ibridi da parte di Lexus, ma penso che questa soluzione ci sarà anche su una futura vettura sportiva marchiata Toyota".  Allo stato attuale delle cose si presume che la nuova Toyota Supra possa godere di un comparto elettrico formato da due motori elettrici collocati su entrambi gli assi allo stesso modo di come avviene sulla Toyota TS050 Hybrid LMP1 che disputa il mondiale endurance.  [post_title] => Ufficiale: la nuova Toyota Supra avrà una motorizzazione ibrida [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => ufficiale-la-nuova-toyota-supra-avra-una-motorizzazione-ibrida [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-10-13 11:41:34 [post_modified_gmt] => 2016-10-13 09:41:34 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=323177 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Ufficiale: la nuova Toyota Supra avrà una motorizzazione ibrida

Lo ha affermato Johan van Zyl, Presidente di Toyota Europa

La nuova generazione della Toyota Supra arriverà dopo la metà del 2017 e godrà al 100% di tecnologia ibrida. L'ufficialità degli intenti viene direttamente da Johan van Zyl, Presidente di Toyota Europa. Con ogni probabilità la sportiva giapponese monterà due motori elettrici, uno per asse.
Ufficiale: la nuova Toyota Supra avrà una motorizzazione ibrida

Nuova Toyota Supra – L’iconica sportiva giapponese tornerà l’anno prossimo dopo ben 15 anni di latitanza dai listini della casa che ha sede proprio nella città di Toyota. Si tratterà di un ritorno eccellente visto che poche sportive come la Supra godono di appassionati in perenne attesa di un suo ritorno sulle scene. Effettivamente grazie alla sua linea e soprattutto alle sue prestazioni, la Supra, subito dopo la sua dipartita dai mercati, ha lasciato un vuoto difficile da colmare per i fedeli delle “Japan Cars” ma anche degli estimatori delle vetture sportive in generale.

Fortunatamente l’attesa è finita e Toyota si sta preparando a lanciare sul mercato la sua ultima generazione di Supra che, nella migliore delle ipotesi, dovrebbe fare la sua comparsa sui mercati internazionali a partire dalla metà dell’anno prossimo. Chiaramente, così come la precedente generazione esprimeva una marcata sportività in linea con la tecnologia di quegli anni, anche la nuova Supra sarà caratterizzata dall’ultima tecnologia disponibile in Toyota.

Parlando di Toyota dunque non si può non parlare di tecnologia ibrida. Già nei mesi scorsi abbiamo fatto riferimento al fatto che la nuova Supra nascerà dalla collaborazione con BMW con cui la casa giapponese ha instaurato una partnership proprio per sviluppare congiuntamente una vettura sportiva. Da questa collaborazione verranno fuori la nuova Toyota Supra e l’inedita BMW Z5. Sotto il punto di vista di quest’alleanza Toyota metterà a disposizione la sua conoscenza (per l’appunto) della tecnologia ibrida e BMW quella relativa all’utilizzo di materiali leggeri e resistenti quali alluminio e carbonio.

Oggi arriva la conferma ufficiale grazie a Johan van Zyl, Presidente e direttore esecutivo di Toyota Europa, che a chi gli chiedeva chiaramente se la tecnologia ibrida fosse stata estesa alla futura vettura sportiva, ha risposto chiaramente di sì con queste parole: “Immagino che in futuro la tecnologia ibrida sarà parte integrante delle automobili. Noi già abbiamo modelli sportivi con sistemi di alimentazione ibridi da parte di Lexus, ma penso che questa soluzione ci sarà anche su una futura vettura sportiva marchiata Toyota”. 

Allo stato attuale delle cose si presume che la nuova Toyota Supra possa godere di un comparto elettrico formato da due motori elettrici collocati su entrambi gli assi allo stesso modo di come avviene sulla Toyota TS050 Hybrid LMP1 che disputa il mondiale endurance. 

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati