Alfa Romeo ad Auto e Moto d’Epoca 2016 [VIDEO]

In mostra a Padova l'eleganza senza tempo delle vetture del Biscione

Alfa Romeo promuove al Salone Auto e Moto d'Epoca 2016 l'eleganza senza tempo delle sue automobili. Presso la kermesse padovana faranno bella mostra di sé la 6C 1500 Sport del 1928, la 6C 1750 Gran Turismo del 1929, la 6C 1900 del 1933, la 6C 2500 Freccia d'Oro del 1947 e la nuova Giulia.
Alfa Romeo ad Auto e Moto d’Epoca 2016 [VIDEO]

Alfa Romeo – Il marchio del Biscione è presente al più importante Salone italiano riservato alle vetture classiche e contemporanee in svolgimento a Padova fino a domenica 23 ottobre. La partecipazione di Alfa Romeo alla kermesse padovana ruota intorno al tema della timeless elegance, l’eleganza che non viene intaccata dallo scorrere del tempo. E’ proprio questo il leitmotiv che rende tutti i modelli del Biscione unici e, allo stesso tempo, perfettamente riconoscibili dal passato ai giorni nostri.

Un’eleganza senza tempo portata in passerella da automobili storiche che raccontano l’affermazione internazionale del marchio Alfa Romeo nel segmento delle vetture di prestigio dagli anni Venti alla fine degli anni Quaranta. Dalla collezione del Museo Storico “La macchina del tempo” di Arese, infatti, arrivano a Padova quattro autentici gioielli: la 6C 1500 Sport del 1928, la 6C 1750 Gran Turismo del 1929, la 6C 1900 del 1933 e la 6C 2500 Freccia d’Oro del 1947.

La 6C 1500 esordì nel 1925 al Salone di Milano e nacque dall’opportunità di diffondere l’automobile anche tra il ceto medio della popolazione. Equipaggiata con un propulsore a 6 cilindri da 1.487 cc e 54 cv, la 6C 1500 poteva vantare una velocità massima di ben 130 km/h. Di questa vettura furono approntati 171 esemplari. La 6C 1750 Gran Turismo del 1929 disponeva invece di un motore 1.750 con 55 cv di potenza che garantiva ottime prestazioni, grande affidabilità e semplicità di manutenzione. Per via di queste caratteristiche la 6C 1750 Gran Turismo fu talvolta utilizzata anche in importanti manifestazioni sportive come la Milano – San Remo o la Mille Miglia del 1931 dove concluse all’ottavo posto.

La 6C 1900 che venne presentata al Salone dell’Automobile di Milano del 1933 fu un’evoluzione della stessa 6C 1750 ma in chiave turistica: disponeva di un motore portato a 1.917 cc con una potenza di 68 cv e vantava comfort e silenziosità maggiori oltre a consumi minori. Ne furono costruiti 197 esemplari. La 6C 2500 Freccia d’Oro fu costruita nel 1947 sotto forma di un’elegante e sportiva carrozzeria berlina a due porte e due volumi, completamente metallica e saldata al telaio. Dotata di motore anteriore longitudinale verticale a 6 cilindri in linea da 2.443 cc da 90 cv e del cambio al volante poteva vantare una velocità massima di ben 155 km/h. Ne furono prodotti 680 esemplari.

Accanto alle vetture storiche, Alfa Romeo caratterizza il proprio stand anche con la nuova Giulia con l’intento di proseguire anche nel futuro prossimo il tema dell’eleganza senza tempo che ha da sempre contraddistinto le vetture del Biscione. Godetevi il nostro video girato al Salone Auto e Moto d’Epoca 2016 presso lo stand Alfa Romeo.

 

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati