Dal 2017 la nuova normativa sui seggiolini auto

Maggiore sicurezza e protezione per i bambini in viaggio in auto dal 2017.

Nuova normativa sui seggiolini per auto - Le modifiche apportate alle vigenti normative in tema di sicurezza dei bambini in auto entreranno in vigore in due step: da gennaio 2017 solo seggiolini con schienale e dall'estate 2017 il sistema di installazione ISOFIX dei seggiolini auto sarà obbligatorio fino a 100 cm di altezza ed entrerà in vigore il divieto dell'utilizzo dei seggiolini auto senza schienale.
Dal 2017 la nuova normativa sui seggiolini auto

Dal 2017 entrerà in vigore la nuova normativa sui seggiolini auto che andrà a modificare la legge R44/04 e la più recente R129 (i-Size) che catalogano i seggiolini auto in base a due diversi parametri: la prima per il peso, la seconda per l’altezza.

Con la nuova normativa si tende a rendere sempre più sicuri i bambini in viaggio in auto anche per brevi tragitti che possono apparire meno pericolosi.

La normativa R44/04
Da Gennaio 2017, secondo le modifiche apportate alla normativa R44/04, dovranno essere utilizzati rialzi con schienale per bambini al di sotto dei 125 cm di altezza in modo da garantire una maggiore sicurezza e protezione in quanto permettono un migliore posizionamento della cintura di sicurezza sulle spalle. I rialzi senza schienale saranno consentiti solo per i bambini al di sopra dei 125 cm di altezza. I modelli booster senza schienale resteranno ancora in vendita per i bambini al di sotto dei 125 cm di altezza per un periodo di tempo limitato. Dunque, si fa riferimento all’altezza ma non è stato ancora specificato a quale gruppo di peso verrà applicata la nuova normativa.

La normativa R129
La più recente normativa è la R129 e dalla fine del 2013 è in vigore solo la prima delle tre fasi della suddetta legge, chiamata i-Size e che contempla l’obbligatorietà dei seggiolini auto con installazione ISOFIX dalla nascita fino ai 105 cm.
Dall’estate del 2017, entrando in vigore la seconda fase della R129, i seggiolini auto per bambini da 100 a 150 cm di altezza potranno o meno essere dotati del sistema ISOFIX. La R129-02 vieterà la vendita dei seggiolini auto senza schienale, c.d. modelli booster, per bambini al di sotto dei 125 cm. Resta invariato l’obbligo in Italia dell’utilizzo dei seggiolini auto fino ai 150 cm di altezza, mentre in altri Paesi europei l’obbligo è previsto fino ai 135 cm di altezza.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

4 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Annarosa

    20 Febbraio 2017 at 17:56

    Scusate,non riesco a capire.
    Ok sono “bandite” le alzatine senza schienale, quello che non capisco è la parte inerente ai seggiolini i-size: diventa obbligatorio usarli dalla nascita? Non si può più usare l’ovetto con sistema di ancoraggio con la cintura 3 punti (senza isofix) in senso contrario a quello di a quello di marcia e successivamente un seggiolino gruppo 123,in senso di marcia,sempre con ancoraggio con la sola cintura?

  2. Magda

    8 Marzo 2017 at 11:43

    Obbligatorio isofix fino ai 105 cm, contromarcia dalla nascita ai 15 mesi di età. L’unico seggiolino che si attacca all’ isofix contromarcia e bebè confort axiss fix plus. Gli altri seggiolini si attaccano all’isofix solo nel senso di marcia ( occhio al dettaglio!!!)

  3. Magda

    8 Marzo 2017 at 11:45

    Guarda Chicco set un 0-1-2 per esempio …è un seggiolino isofix, ma isofix utilizzabile solo in senso di marcia

  4. gloria

    16 Maggio 2017 at 07:58

    Quindi sono obbligata a usare un seggiolino isofix? mia figlia è nata nel 2016 mi è stato regalato un seggiolino normale ma non posso cambiarlo. non è colpa mia se la normativa è cambiata dopo poco.

Articoli correlati