BMW X7: prime immagini del Suv extra large [FOTO SPIA]

Ecco il nuovo top di gamma tra gli Sport Utility Vehicle di Monaco

La nuova BMW X7 si posizionerà al di sopra della X5 nella gamma dei SUV del costruttore bavarese. Adotterà soluzioni ereditate sia dalla X5 che dalla Serie 7. Verrà presentato sul finire del 2017 e commercializzato nei primi mesi del 2018.

BMW X7 – Quelle che vedete nella nostra galleria sono le prime immagini della futura Suv di grossa taglia del costruttore bavarese che dovrebbe essere svelata entro la fine del 2017 per poi essere subito commercializzata nei primissimi mesi del 2018. Data la stazza imponente dell’inedita Suv, la X7 si posizionerà al top della gamma degli Sports Utility Vehicle del marchio dell’elica bianco/blu ed andrà in diretta concorrenza con la Land Rover Range Rover e la Mercedes GLS. La nuova BMW X7 sarà costruita nell’impianto di Spartanburg nel Sud Carolina.

Il prototipo in oggetto è stato fotografato su una bisarca e, sebbene sia ancora estremamente camuffato, non riesce a nascondere i tratti essenziali dell’inedito design che lo contraddistinguerà e che sarà caratterizzato da tipici stilemi estetici propri di BMW uniti ad un corpo vettura dai lineamenti decisi. Difatti la nuova X7 mostra una carrozzeria mastodontica anche rispetto all’attuale X5 e soprattutto evidenzia una zona dell’abitacolo, soprattutto quella dopo il montante centrale e che comprende il terzo finestrino laterale, decisamente ben più sviluppata.

Non a caso, l’inedita G07, nome in codice della nuova Suv, vanterà tra i suoi punti di forza un abitacolo estremamente grande e spazioso che potrebbe essere offerto sia nella variante a 5 posti che in quella a 7 posti. Proprio l’abitacolo della inedita X7 potrebbe difatti diventare il più lussuoso oltre che il più spazioso dell’intera gamma BMW. Tanta spaziosità potrà essere raggiunta grazie all’utilizzo della piattaforma CLAR ereditata direttamente dalla BMW Serie 7.

Difatti, proprio il pianale che debuttò nei mesi scorsi sull’ammiraglia di Monaco, sarà uno dei punti di forza della X7: la piattaforma consentirà alla nuova nata innanzitutto un notevole spazio a disposizione degli occupanti e garantirà una incredibile leggerezza e rigidezza all’intero corpo vettura grazie all’utilizzo di materiali leggeri e resistenti come l’alluminio e la fibra di carbonio. Tuttavia per garantire la giusta forza all’insieme, la stessa piattaforma CLAR sarà rinforzata per essere meglio adattata alle caratteristiche di una Suv di queste dimensioni.

Sotto il profilo tecnico, le ultime indiscrezioni dicono che la nuova X7 usufruirà delle stesse sospensioni già utilizzate dalla “sorella minore” X5 e potrà vantare sia versioni dotate della sola trazione posteriore che di altre equipaggiate con la trazione integrale xDrive. Dal punto di vista motoristico le unità propulsive saranno ereditate da quelle già in uso sulla BMW X5 e quindi ampio spazio sarà dato ai già conosciuti V6 e V8, sia benzina che diesel. La nuova BMW X7 potrà annoverare quasi sicuramente a listino anche una versione ibrida con la tecnologia ripresa da quella presente sull’attuale BMW 740e e che prevede l’utilizzo di un motore 2.0 benzina 4 cilindri TwinPower Turbo da 258 cv unito ad un motore elettrico da 113 cv.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati