FIA WEC, Ferrari: in Bahrain arriva il titolo costruttori GT

Decisivo il secondo e il terzo posto delle due 488 GTE in classe GTE Pro

Ferrari - Alla 6 Ore del Bahrain, ultimo appuntamento stagionale del Mondiale Endurance, arriva il titolo costruttori GT grazie al secondo e terzo posto ottenuto dalle 488 GTE di AF Corse con la squadra di Amato Ferrari che trionfa anche in GTE Am conquistando il titolo team e piloti. Per il cavallino si tratta del quarto titolo costruttori dopo i tre consecutivi ottenuti dal 2012 al 2014.
FIA WEC, Ferrari: in Bahrain arriva il titolo costruttori GT

La Ferrari ha conquistato il titolo costruttori GT nel Mondiale Endurance al termine della 6 Ore del Bahrain disputata sabato 19 novembre, il quarto in totale dopo quelli colti nella stagione inaugurale del 2012 oltre al 2013 e 2014, sei se considerassimo quelli dell’Intercontinental Le Mans Cup nel 2010 e 2011. Decisivi i piazzamenti ottenuti in classe GTE Pro dalle 488 GTE di AF Corse con il secondo posto dell’equipaggio #51 formato da Gianmaria Bruni e James Calado e il terzo posto dell’equipaggio #71 formato da Davide Rigon e Sam Bird.

La gara è scattata con il sorpasso alla prima curva da parte di Gianmaria Bruni che è riuscito a superare le due Aston Martin che avevano ottenuto la prima fila nelle qualifiche di venerdì nonostante queste ultime siano riuscite a riprendersi il primo e secondo posto. Nel corso della terza ora, la Aston Martin Vantage GTE #97 (quella formata da Darren Turner e Jonathan Adam) perde lo pneumatico anteriore destro costringendola alle riparazioni ai box consentendo alla Ferrari #51 di passare in seconda posizione mentre la Ferrari #71 è salita in quarta con la terza piazza occupata dalla Ford #67 (guidata dal britannico Andy Priaulx) superata poco dopo da Sam Bird. Entrambe le vetture gestita da AF Corse hanno conservato le rispettive posizioni per aggiudicarsi il titolo costruttori. La gara è stata vinta dall’altra Vantage GTE, la #95, con i piloti Marco Sorensen e Nicki Thiim che si sono aggiudicati il titolo piloti.

La squadra piacentina di Amato Ferrari conquista un altro successo, stavolta nella classe GTE Am con la Ferrari 458 Italia #83 che porta a casa il titolo team e piloti con Emmanuel Collard, Francois Perrodo e Rui Aguas. Anche stavolta entrambe le corone erano contese con l’Aston Martin (con l’equipaggio #98 formato da Paul Dalla Lana, Mathias Lauda e Pedro Lamy) con i giochi che si sono chiusi a quattro ore e mezza dal termine con la rottura del motore da parte della vettura britannica.

La vittoria assoluta è andata all’Audi, all’ultima apparizione nel Mondiale e nell’intero panorama prototipi dopo 18 anni, con i piloti della R18 #8 ovvero Loic Duval, Lucas Di Grassi e Oliver Jarvis, e con il secondo posto ottenuto dalla R18 #7 di Andre Lotterer, Benoit Treluyer e Marcel Fassler concludendo con una doppietta.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati