Jaguar F-Type: la prossima generazione potrebbe adottare il motore centrale

Jaguar F-Type: la prossima generazione potrebbe adottare il motore centrale

Il direttore del design Ian Callum apre a tale ipotesi

Jaguar F-Type - La sportiva britannica di nuova generazione potrebbe adottare il motore in posizione centrale riprendendo la configurazione proposta sulla concept C-X16 presentata al Salone di Francoforte 2011.
Jaguar F-Type: la prossima generazione potrebbe adottare il motore centrale

La nuova generazione della Jaguar F-Type potrebbe essere dotata del motore collocato in posizione centrale, un’ipotesi lanciata dal direttore design della casa britannica, Ian Callum, che con il tempo potrebbe concretizzarsi. Nel corso del Salone di Los Angeles, il designer ha dichiarato a Road&Track che l’azienda è in fase di discussione riguardo il posizionamento del propulsore sulla prossima sportiva del Giaguaro. Ricordiamo che al Salone di Francoforte 2011 venne presentata la concept car denominata C-X16 dotata del propulsore centrale che anticipò il modello di serie sul mercato dal 2013.

“Penso che abbiamo ottenuto il permesso per rompere gli schemi e passare a tale soluzione, perché siamo un’azienda che fabbrica auto sportive” – ha detto Callum – “La nostra F-Type, prima di essere prodotta di serie, era una concept dotata del motore centrale. Ci sono state delle discussioni rivolte alla nuova F-Type, ma non abbiamo ancora deciso, ne trovato un accordo all’interno dello studio di design riguardo le dimensioni del cofano che non dovrà essere necessariamente lungo.”

Se la prossima F-Type dovesse vantare del motore in tale posizione si distaccherebbe dalle altre supercar tra cui Lamborghini Huracan, Ferrari 488 GTB e McLaren 650S. Inevitabile inoltre il potenziamento almeno fino a 600 CV rispetto agli attuali 340 e 380 erogati dal 3.0 turbo V6 e dai 550 del 5.0 turbo V8 della versione R e dai 575 della versione SVR.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati