Peugeot GTi, Carlo Leoni racconta i prodotti di ieri e di oggi [VIDEO INTERVISTA]

Peugeot GTi, Carlo Leoni racconta i prodotti di ieri e di oggi [VIDEO INTERVISTA]

Peugeot 208 e 308 by Peugeot Sport nel dettaglio

Intervista a Carlo Leoni - Presso il Circuito di Misano il Responsabile Comunicazioni di Peugeot Italia racconta le origini del marchio GTi e le vetture che oggi sono presenti sul mercato, dalla 208 GTi alla 308 GTi by Peugeot Sport.
Peugeot GTi, Carlo Leoni racconta i prodotti di ieri e di oggi [VIDEO INTERVISTA]

Vi abbiamo già parlato della nostra prova in pista dei due modelli di punta della casa francese e delle sensazioni positive che abbiamo avuto lungo i rettilinei e le curve del Misano World Circuit. A raccontare ora le peculiarità di 208 GTi, 208 GTi by Peugeot Sport e 308 GTi by Peugeot Sport è Carlo Leoni, Responsabile Comunicazioni di Peugeot Italia.

Nel caso della 208 (disponibile anche con la livrea 30th Anniversary) si hanno  misure maggiorate della carreggiate: +22 mm all’anteriore e +16 mm al posteriore. Il look aggressivo e sportiveggiante della vettura è arricchito dai componenti cromati in nero opaco, dai cerchi in lega da 18 pollici con pinze dei freni rosse e dal doppio terminale dell’impianto di scarico. Il motore è il  1.6 litri THP in grado di sviluppare 208 CV e 300 Nm di coppia massima, al quale si abbina la trasmissione manuale a 6 velocità. Ciò consente alla compatta francese di scattare da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi.

Il nostro Test Driver Gianluca Mauriello, in una prova sulle strade della Targa Florio, di lei ha detto: «Curva dopo curva, pennellando le traiettorie con il piccolo volante, ben sagomato per un impugnatura da sportiva, abbracciati dai sedili Peugeot Sport che sembrano presi direttamente da una vettura da competizione, con l’adrenalina a mille, ci siamo ritrovati più volte a pensare che questa bestiola qui, semplicemente con un roll-bar ed un treno di gomme stampo, sarebbe in grado di fare dei tempi degni di vetture ben più preparate».

Passando alla 308 GTi by Peugeot Sport ha anch’essa il propulsore 1.6 THP ma la potenza è di 270 CV. Il rapporto peso potenza di soli 4,46 kg/CV, i freni anteriori a disco sono maggiorati a 380 mm, i cerchi sono da 19’’ Carbone abbinati agli pneumatici Michelin Super Sport, senza dimenticare l’essenziale differenziale a slittamento limitato Torsen e l’assetto ribassato di 11 mm. Nel complesso pesa 1.205 kg ed è lunga 4256 millimetri, larga 1.863 e alta 1446, con un passo di 2,62 metri.

Abbiamo avuto modo di provarne un modello anche su strada, dove spieghiamo perché secondo noi c’è molto della RCZ R.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati