Acura Precision Concept: a Los Angeles il design del domani [FOTO]

Il linguaggio stilistico verrà trasferito sui modelli di serie del brand

Acura Precision Concept - Riproposto a Los Angeles, il design della coupè 4 porte verrà in parte trasferito sui modelli di serie, tra cui sul restyling del crossover MDX per incrementare le vendite.

Dopo la prima apparizione a Detroit e successivamente a Pebble Beach, a Los Angeles la Acura ripropone la Precision Concept, dotata ampiamente di un linguaggio stilistico e di tecnologia futuristica, tanto che parte delle componenti sono state trasferite sul resyling del crossover MDX, presentato a New York a marzo. Il tono di eleganza della vettura sta nelle linee decise e nette con i fari a LED ridotti al minimo e una griglia ingrandita e proporzionata all’aspetto bombato del frontale.

L’apertura delle portiere avviene in maniera opposta e all’interno compaiono dei sedili con una struttura sottile e un ambiente che richiama il lusso. Tra i sistemi compaiono l’HMI (Human-Machine Interface), l’interfaccia uomo macchina in grado di riconoscere ogni occupante nell’abitacolo, e l’IDS (Dynamics Integrated System) che consente di riconoscere la sensazione di risposta dinamica del veicolo. Ulteriori funzionalità sono legate a mappe, audio e prestazioni con uno schermo collocato sul cruscotto e davanti al volante, utilizzato come tachimetro.

Lo stile della Precision Concept giocherà un ruolo fondamentale sul piano vendite per il brand di lusso della Honda, specialmente per le berline, in forte calo del -23% (TLX) e -16,2% (ILX). Adottando parte delle caratteristiche estetiche della coupè 4 porte, come specificato da Matt Sloustcher (responsabile delle pubbliche relazioni di Acura), le vendite potrebbero subire un rialzo come nel caso del restyling MDX MY 2017 con un +14,7% nel mese di ottobre 2016.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati