Mercedes CLS: prime FOTO SPIA della sua erede

Erediterà diversi elementi dalla nuova Classe E

Mercedes CLS - Alcuni scatti rubati provenienti dal quartier generale di Mercedes ci mostrano per la prima volta la vettura erede della CLS. La nuova berlina-coupé della Stella, che potrebbe debuttare nel 2018, avrà molti elementi in comune con la nuova Classe E.

Ci sono arrivate in redazione le prime foto spia del modello chiamato a raccogliere l’eredità della Mercedes CLS. La nuova vettura, il cui debutto potrebbe avvenire nel 2018, dovrebbe prendere il nome di CLE, ribadendo così il suo legame con la nuova Classe E, modello dal quale prenderà in prestito numerosi elementi strutturali, compreso il pianale e gran parte della componentistica, e meccanici, a partire dai motori compresi i nuovi propulsori sei cilindri in linea.

Con ampio camuffamento a ricoprire la carrozzeria gli scatti rubati della vettura di Mercedes ci mostrano alcuni elementi, come padiglione e montante posteriore, che evocano la silhouette slanciata della CLS, mentre in altre sezioni dell’auto, in particolare sul muso e sul posteriore si notano degli aggiornamenti estetici. All’anteriore c’è una nuova configurazione per i gruppi ottici, mentre la coda appare più allungata con i fanali a LED che sembrano assumere una forma triangolare nella parte collocata sul portellone. Nel paraurti invece spiccano i classici terminali di scarico dalla forma trapezoidale.

Il camouflage non permette di vedere bene l’andamento del portellone posteriore così come della griglia del frontale, che potrebbe essere unita ai gruppi ottici o invece potrebbe assumere lo stesso design degli attuali modelli di Mercedes. Infine sull’evoluzione della gamma restano dubbi sul fatto che l’erede della Mercedes CLS possa avere, così come è stato finora, anche una versione Shooting Brake da affiancare alla berlina.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati