Volvo Serie 90: miglioramenti sul piano di sicurezza e connettività

Le novità verranno introdotte a breve su S90, V90 e XC90

I nuovi dispositivi di sicurezza riguardano la segnalazione in caso di fondo scivoloso (Slippery Road Alert) e di pericolo (Hazard Light Alert). La connettività invece, che già comprende Apple CarPlay, si arricchirà della funzionalità Android Auto.
Volvo Serie 90: miglioramenti sul piano di sicurezza e connettività

Volvo – La casa costruttrice svedese di vetture premium ha annunciato per le sue “Serie 90” l’introduzione di alcuni miglioramenti che riguardano i sistemi di sicurezza e di connettività. Per quanto concerne la sicurezza, Volvo a breve introdurrà sui modelli XC90, S90 e V90, il dispositivo di segnalazione in caso di fondo scivoloso (Slippery Road Alert) e di pericolo (Hazard Light Alert) che si servono del cloud per condividere con altre vetture dati critici ai fini della sicurezza.

Il dispositivo Slippery Road Alert tende a far aumentare l’attenzione del conducente alle condizioni stradali del percorso su cui si trova e di quello più avanti raccogliendo in modo anonimo le informazioni sul fondo stradale che provengono dalle vetture che si trovano più avanti di qualche chilometro e avvisando con anticipo gli automobilisti che si stanno avvicinando a un tratto di strada con fondo scivoloso.

Il sistema Hazard Light Alert preavverte invece gli automobilisti della presenza di veicoli con luci di emergenza accese lungo il tragitto successivo, dando così loro tempo di decelerare. Questo dispositivo si rivela particolarmente utile nelle curve a gomito o in prossimità di uno scollinamento che potrebbe limitare la visibilità. Questi due nuovi sistemi di sicurezza connessi saranno inizialmente disponibili in Svezia e Norvegia, per poi essere introdotti negli altri mercati in base a una programmazione specifica.

Peter Mertens, Senior Vice President Ricerca & Sviluppo di Volvo Car Group ha dichiarato al riguardo: “Le Volvo di oggi sono dotate di numerosi sensori di sicurezza. Riteniamo che condividere le informazioni legate alla sicurezza, che si riferiscano alle condizioni stradali o alla presenza di potenziali pericoli sul percorso che si sta affrontando, sia un modo serio e utile di sfruttare i dati che la vettura sta già comunque raccogliendo. Grazie all’approccio Connected Safety, Volvo sta contribuendo alla creazione di un sistema per la sicurezza stradale completamente nuovo.”

Sicurezza a parte, novità anche dal punto di vista della connettività: l’offerta di integrazione con i dispositivi smartphone proposta dalla Casa svedese, che già comprende Apple CarPlay, si arricchirà della funzionalità Android Auto sullo schermo di grandi dimensioni che Volvo propone al guidatore per la gestione delle funzioni legate all’infotainment. Oltre a garantire un’integrazione con lo smartphone fluida e senza discontinuità che copre i principali sistemi operativi utilizzati da questi dispositivi mobili, i modelli della Serie 90 di Volvo includeranno anche un intelligente sistema di aggiornamento Over-The-Air in grado di assicurare che a bordo siano sempre disponibili le cartine più aggiornate.

Sui nuovi sistemi di connettività, Peter Mertens ha affermato: Volvo Cars è l’unica Casa automobilistica a offrire un’interfaccia a schermo sdoppiato che consente l’utilizzo delle funzionalità dello smartphone e di quelle di bordo senza dover cambiare videata. Si tratta di una caratteristica legata in primo luogo a un fattore di sicurezza, concepita proprio per rendere l’interfaccia di Volvo la più semplice da utilizzare fra quelle oggi disponibili sul mercato. Allo stesso modo, la nostra funzionalità di aggiornamento Over-The-Air consente di avere sempre a disposizione le cartine più aggiornate.” 

Nuova Volkswagen Polo Da 119 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati