Arval Italia presenta due nuovi strumenti dedicati ai driver: Driver Portal e Arval Mobile+

App utili per gestire il proprio veicolo ovunque ci si trovi

I due nuovi strumenti hanno lo scopo di semplificare la vita lavorativa dei Driver dando loro la possibilità di usufruire di una serie di servizi consultabili tramite il proprio smartphone, PC o tablet.
Arval Italia presenta due nuovi strumenti dedicati ai driver: Driver Portal e Arval Mobile+

Arval, azienda specializzata nel noleggio e nella gestione di flotte aziendali, offre da sempre ai suoi Clienti (professionisti e grandi imprese internazionali) soluzioni per ottimizzare la mobilità dei loro Driver esternalizzando i rischi associati alla gestione della flotta. Presente nel nostro Paese dal 1995, Arval Italia gestisce oltre 150.000 veicoli a livello nazionale e più di 23.000 aziende clienti e, da ormai 20 anni, è il leader nel mercato italiano nel settore del noleggio e gestione di flotte aziendali.

Nell’ottica di semplificare l’attività lavorativa, Arval presenta due nuovi strumenti dedicati ai driver, ideali per gestire il proprio veicolo ovunque ci si trovi, in modo semplice e veloce: grazie al nuovo Driver Portal ed alla nuova App Arval Mobile+, i Driver possono accedere, ovunque si trovino, a nuove funzionalità e a soluzioni studiate per migliorare sia i flussi d’informazione, sia la fruizione dei servizi erogati. Il Driver Portal e l’App Arval Mobile+ nascono difatti con l’obiettivo di offrire a tutti i Driver Arval strumenti che consentano di accedere con semplicità ed efficienza ai servizi di noleggio, con l’impegno di garantire loro la gestione in tempo reale del veicolo anche dai propri dispositivi mobile.

Difatti attraverso il nuovo Driver Portal, cui è possibile accedere da pc, tablet o smartphone, i Driver possono visualizzare le informazioni relative al proprio veicolo e i servizi sottoscritti nel contratto di noleggio, oltre alle modalità con cui mettersi in contatto con Arval (servizio “Richiamami”, form di contatto, numero verde). Nello specifico sono due le principali funzionalità del portale: la prenotazione in autonomia di un intervento di manutenzione e la presentazione di una denuncia di sinistro.

Ad esempio con la funzionalità “Trova l’officina”, inserendo un indirizzo e scegliendo la tipologia di intervento, i Driver possono visualizzare su mappa le tre officine più vicine e con il miglior punteggio di qualità assegnato da altri Driver e contattarle direttamente. Invece con la funzionalità “Denuncia un sinistro” in pochi semplici click i Driver possono compilare la denuncia direttamente online, inserendo le informazioni personali, selezionando nel disegno le parti del veicolo danneggiate, compilando tutti i campi richiesti e allegando infine le foto del veicolo descrivendo le circostanze del sinistro. Una volta terminata la procedura, i Driver riceveranno via email un documento riepilogativo della denuncia.

Novità anche per quanto concerne l’applicazione Arval Mobile+, un’App dedicata ai Driver Arval e pensata per gestire il proprio veicolo in noleggio a lungo termine in tempo reale, direttamente da smartphone e tablet, scaricabile gratuitamente da iTunes Store e Google Play. Nella sezione specifica “La mia auto” i Driver possono visualizzare i servizi sottoscritti e richiedere interventi compilando un form di contatto. Nella sezione “Trova” i Driver possono ricercare su mappa e contattare direttamente le officine per prenotare interventi di manutenzione, cercare le stazioni di rifornimento, visualizzare in tempo reale il traffico stradale e consultare il meteo. Attraverso l’App, inoltre, i driver possono contattare in tempo reale il Servizio Clienti, visualizzare le F.A.Q. e consultare la guida dei servizi di Arval. 

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati