Lotus: il ritorno al profitto per lo sviluppo di una nuova generazione di modelli

Lotus: il ritorno al profitto per lo sviluppo di una nuova generazione di modelli

Confermata la nuova Elise per il 2020

Lotus - Grazie al piano di risanamento avviato dal CEO Jean-Marc Gales, l'azienda è ora in grado di sviluppare una nuova generazione di modelli partendo dalla Elise che debutterà nel 2020 e che sarà sottoposta a dei severi crash test in vigore negli Stati Uniti per approdare in tale mercato.
Lotus: il ritorno al profitto per lo sviluppo di una nuova generazione di modelli

Il CEO Lotus, Jean-Marc Gales, sin dal suo arrivo due anni e mezzo fa, ha avviato un piano di risanamento concentrandosi sul miglioramento dei prodotti della gamma e sul taglio delle spese per donare stabilità all’azienda. I miglioramenti attuati includono anche gli aggiornamenti dei modelli Elise, Exige e Evora, quest’ultima sbarcata negli Stati Uniti nei mesi estivi.

Attualmente l’azienda è al lavoro per sviluppare una nuova gamma di prodotti fino alla nuova generazione Elise che debutterà nel 2020 e successivamente anche la Exige. La nuova Elise proseguirà verso la filosofia delle leggerezza grazie ai materiali con cui sarà costruita che non dovrebbero superare i 1.000 kg. La Evora è rilasciata nel mercato statunitense senza alcuna concessione di sicurezza mentre la nuova Elise, per approdare nel medesimo mercato, sarà sottoposta a dei severi crash test.

Gales guarda il lato positivo e spera di chiudere le vendite tra le 1700 e 1800 unità mentre dal prossimo anno la previsione di vendita si sposterà verso le 2000 unità, 2500 l’anno dopo (2018) e circa 4000 al momento del lancio delle prossime Elise e Exige. Una nuova Evora, invece, è prevista per il 2022.

Riguardo al SUV, il CEO ha dichiarato dell’esistenza di un prototipo con qualche km di test sulle spalle anche se la decisione finale non è ancora stata presa ma grazie a esso la Lotus potrebbe raddoppiare o triplicare le vendite di 4.000 unità all’anno. Prima del 2020 verranno sviluppati i modelli esistenti (la Exige Sport 380 ne è un esempio) per poi passare all’offensiva con quelli nuovi. Il prossimo anno sarà lanciata una Evora open-top dotata di un design distintivo.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati