Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio eletta “Auto dell’anno” da Top Gear

Ennesimo riconoscimento per la vettura top di gamma del Biscione

L'Alfa Romeo Giulia è stata già insignita di ben 24 riconoscimenti internazionali dal giorno della sua presentazione. Oggi ha conquistato anche i premi "Auto dell'Anno" e "Auto del 2016" assegnati dalla rivista specializzata Top Gear.
Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio eletta “Auto dell’anno” da Top Gear

L’Alfa Romeo Giulia non smette di ricevere premi! Che si tratti di riconoscimenti legati al design, alla tecnica o alla sicurezza, la nuova berlina italiana di sicuro non è seconda a nessun’altra vettura: basti pensare che dalla sua presentazione ad oggi l’auto simbolo della rinascita del marchio Alfa Romeo ha conquistato ben 24 premi in numerosi Paesi europei. Ma non è finita qua: è di oggi la notizia che la Giulia nella versione top di gamma Quadrifoglio è stata insignita del prestigioso titolo di “Auto dell’Anno” e “Auto del 2016”.

Il riconoscimento “Auto dell’Anno” è stato assegnato all’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio dalla prestigiosa rivista Top Gear, il cui team ha definito la Giulia nella sua versione top di gamma “una vettura moderna e innovativa, ma con una selling proposition molto semplice, basata principalmente su motori, handling e bellezza. Queste sono le caratteristiche che desideriamo da ogni vettura Alfa Romeo. E la Giulia va anche oltre”. Inoltre la Giulia Quadrifoglio Verde si è aggiudicata il primo premio nella categoria “Auto del 2016”, riconoscimento alla sua prima edizione ed assegnato tramite il voto popolare. La conquista di entrambi i premi è stata annunciata nell’ultimo numero della rivista intitolato “Awards” in edicola a partire da oggi.

A onor di cronaca ricordiamo che l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è l’auto più potente mai creata dal marchio del Biscione per uso stradale: dotata di un nuovo motore V6 BiTurbo a benzina da 510 CV e 600 Nm, totalmente in alluminio, abbinato ad un cambio ZF automatico a 8 rapporti con una calibrazione tale da permettere di effettuare le cambiate in soli 150 millisecondi in modalità Race, è in grado di passare da 0 a 100 km/h in appena 3,9 secondi. L’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio garantisce prestazioni mozzafiato ed un elevato piacere di guida anche per via di una perfetta distribuzione dei pesi e di un rapporto peso/potenza ai vertici della categoria e pari a 2,99 kg/cv grazie all’utilizzo di materiali leggeri come ad esempio la fibra di carbonio per tetto, cofano, splitter anteriore, nolder posteriore e inserti laterali delle minigonne.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati