Suzuki al Motor Show 2016: Mirko Dall’Agnola illustra le novità [VIDEO INTERVISTA]

Suzuki al Motor Show 2016: Mirko Dall’Agnola illustra le novità [VIDEO INTERVISTA]

Parola al Direttore Commerciale Auto di Suzuki Italia

Suzuki al Motor Show 2016 – La casa giapponese partecipa alla manifestazione emiliana dedicata ai motori, introducendo nell'occasione il suo nuovo SUV compatto
Suzuki al Motor Show 2016: Mirko Dall’Agnola illustra le novità [VIDEO INTERVISTA]

Suzuki IGNIS e Jimny Shinsei rappresentano le novità proposte dal marchio giapponese al Motor Show di Bologna 2016. Due modelli riassunti da Mirko Dall’Agnola, Direttore Commerciale Auto di Suzuki Italia, che sintetizza qualità e peculiarità dei due veicoli pensati anche per affrontare vari tipi di suolo.

“IGNIS è una nuova vettura, totalmente nuova, anche se il nome è già conosciuto” sottolinea subito Mirko Dall’Agnola, “e sarà la grande novità presso la nostra rete, a partire da gennaio 2017, e oggi è qui in anteprima. Ma, sotto l’albero di Natale, i concessionari potranno trovare le prime autovetture per effettuare le prime operazioni di pre-vendita”, anticipa il responsabile.
Il SUV compatto della casa di Hamamatsu, racchiuso in una lunghezza di 3,7 metri, per oltre un metro 60 di larghezza, oltre ad essere dotato di un’abitabilità versatile e una tecnologia funzionale e sofisticata, pensata anche per amplificarne la sicurezza grazie a dispositivi orientati all’assistenza di guida, è spinto da propulsori compatti come un motore a benzina 1.2 DUALJET, associabile anche anche una un dispositivo ibrido compatto SHVS (Smart Hybrid Vehicle Suzuki), che ne accentua ulteriormente l’efficienza. Peculiari anche i dettagli estetici e le forme contenute, definite associando tratti netti ad altri più rotondi.

Mirko Dall’Agnola ne rimarca anche la natura “pionieristica” all’interno del segmento dei veicoli di dimensioni contenute. Come citato, a caratterizzare l’IGNIS è anche il “design iconico”, evidenziato ancora dal Direttore Commerciale Auto di Suzuki Italia, “un design che prende spunto e porta avanti anche un pezzo della storia di Suzuki, e qui abbiamo il Jimny, ed è una vettura disponibile sia a due, che a quattro ruote motrici. Nella versione a quattro ruote motrici utilizza l’affidato e collaudato sistema ALLGRIP.” Una soluzione di trazione integrale permanente.

Nel caso del Jimny, che Dall’Agnola chiarisce subito: “Non si tocca!”, si parla di una nuova versione speciale presentata di recente e nominata Shinsei. “Vuol dire sacro, intoccabile. È un Jimny che prende spunto, nella sua livrea, da quello che era uno dei suoi progenitori: l’LJ20. Quindi il colore Dark Yellow, disponibili solo per Jumny Shinsei.” Un veicolo arricchito anche di sistemi tecnologi e dettagli caratterizzanti, come un tetto apribile che estende ulteriormente la visione di ogni viaggio.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati