WP_Post Object ( [ID] => 342648 [post_author] => 52 [post_date] => 2016-12-06 09:57:35 [post_date_gmt] => 2016-12-06 08:57:35 [post_content] => Il SUV full-size Volkswagen Atlas, progettato inizialmente per il mercato statunitense, potrebbe anche essere proposto in alcuni paesi europei, con decisioni dai vertici della casa attualmente in corso, che secondo il capo di produzione Volkswagen, Elmar-Marius Licharz, sono in fase di valutazione. "Stiamo pensando all'Europa" - ha detto Licharz - "Per la maggior parte dei paesi il Touareg è l'auto giusta, ma ci sono sicuramente dei mercati come la Russia o il Medio Oriente in cui l'Atlas potrebbe essere più adatta. L'Atlas è abbastanza grande, abbiamo bisogno di valutare le domande, perchè potrebbe anche essere troppo grande per accedere in molti garage europei. Ma è chiaro che ci sono alcuni mercati in Europa, dove avrebbe senso collocarla, e non vi è capacità inutilizzata presso lo stabilimento di Chattanooga se scegliessimo di destinarlo in alcuni paesi europei. La vettura è stata presentata al Salone di Los Angeles e presenta delle notevoli dimensioni che vedono una lunghezza di 5,3 metri, una larghezza di 1,97 metri e un'altezza di 1,76 metri con un abitacolo che dispone di una capacità di sette posti a sedere. Realizzata sulla piattaforma MQB, presenta l'aspetto tipico del SUV full-size con un frontale massiccio caratterizzato da fari a LED, mentre nel retrotreno compare un grande portellone verticale con apertura elettrica. All'interno il display touch con sistema multimediale che supporta Apple Car Play, Android Auto e MirrorLink; le motorizzazioni previste sono composte dal 2.0 TSI da 240 CV e dal 3.6 VR6 sei cilindri da 280 CV, entrambi con cambio automatico a otto rapporti e trazione integrale 4Motion. [post_title] => Volkswagen Atlas: potrebbe essere rilasciato in alcuni paesi europei [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => volkswagen-atlas-potrebbe-essere-rilasciato-in-alcuni-paesi-europei [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-12-06 09:57:35 [post_modified_gmt] => 2016-12-06 08:57:35 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=342648 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Volkswagen Atlas: potrebbe essere rilasciato in alcuni paesi europei

Il SUV è stato progettato per il mercato statunitense

Volkswagen Atlas - Nonostante non sia previsto in Europa, la casa tedesca valuta l'approdo in alcuni paesi del Vecchio Continente.
Volkswagen Atlas: potrebbe essere rilasciato in alcuni paesi europei

Il SUV full-size Volkswagen Atlas, progettato inizialmente per il mercato statunitense, potrebbe anche essere proposto in alcuni paesi europei, con decisioni dai vertici della casa attualmente in corso, che secondo il capo di produzione Volkswagen, Elmar-Marius Licharz, sono in fase di valutazione.

“Stiamo pensando all’Europa” – ha detto Licharz – “Per la maggior parte dei paesi il Touareg è l’auto giusta, ma ci sono sicuramente dei mercati come la Russia o il Medio Oriente in cui l’Atlas potrebbe essere più adatta. L’Atlas è abbastanza grande, abbiamo bisogno di valutare le domande, perchè potrebbe anche essere troppo grande per accedere in molti garage europei. Ma è chiaro che ci sono alcuni mercati in Europa, dove avrebbe senso collocarla, e non vi è capacità inutilizzata presso lo stabilimento di Chattanooga se scegliessimo di destinarlo in alcuni paesi europei.

La vettura è stata presentata al Salone di Los Angeles e presenta delle notevoli dimensioni che vedono una lunghezza di 5,3 metri, una larghezza di 1,97 metri e un’altezza di 1,76 metri con un abitacolo che dispone di una capacità di sette posti a sedere. Realizzata sulla piattaforma MQB, presenta l’aspetto tipico del SUV full-size con un frontale massiccio caratterizzato da fari a LED, mentre nel retrotreno compare un grande portellone verticale con apertura elettrica.

All’interno il display touch con sistema multimediale che supporta Apple Car Play, Android Auto e MirrorLink; le motorizzazioni previste sono composte dal 2.0 TSI da 240 CV e dal 3.6 VR6 sei cilindri da 280 CV, entrambi con cambio automatico a otto rapporti e trazione integrale 4Motion.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati