Ferrari FXX K: visione on-board e sensazioni da pilota a Daytona [VIDEO]

Una tempesta di potenza

Ferrari FXX K – Un video, dall'abitacolo di una Ferrari FXX K presente alle Finali Mondiali 2016, consente di assaporare la natura prestazionale della velocissima e tecnologica hypercar da competizione
Ferrari FXX K: visione on-board e sensazioni da pilota a Daytona [VIDEO]

Si è immersi già nell’abitacolo. Non serve nessun’altra prospettiva, ma solo il suono potente anche a bassa velocità, circondati da un ampio scenario che scorre. La pista di Daytona è davanti, mentre le orecchie sono investite dalla voce pulsante del sistema ibrido di una Ferrari FXX K, pronta a divorare aria e km, offrendo ad ogni accelerazione e cambio di direzione un’emozione sempre più potente.

Il filmato, proposto da Speedracer38, ripropone un momento dell’emozionante fine settimana vissuto sul tracciato di Daytona, in Florida. Teatro delle tradizionali Finali Mondiali della Ferrari, in attesa del prossimo appuntamento programmato, tra un anno, sull’asfalto italiano del Mugello.
La Ferrari FXX K, tra le più ammirate protagoniste dell’evento che ha richiamato circa 140 vetture del Cavallino Rampante nel mitico “catino statunitense”, presenta un abitacolo essenziale, tecnologico, con componentistica mirata al risparmio di peso grazie allo sfruttamento di fibra di carbonio e componentistica funzionale; un quadro strumenti interamente digitale; un volante sportivo con il caratteristico “manettino” per gestire le quattro differenti mappature, oltre al tasto rosso di accensione visibile sulla sinistra; uno schermo di supporto per la visibilità e altri comandi visibili sotto la plancia. Caratterizzante anche una riproduzione in miniatura della bandiera tricolore, visibile tra le bocchette centrali.

L’esterno è un’accurata opera geometrica di soluzioni aerodinamiche e stilistiche. Filante, tagliente, estrema e ricca di sfoghi e ali, anche a movimento variabile, che contribuiscono a massimizzare le prestazioni offerte dal poderoso sistema motrice ibrido. Un’architettura composta da un motore endotermico V12 di 6.3 litri da 860 cavalli (641 kW), legato a un altro elettrico da 190 cavalli (142 kW), per complessivi 1.050 cavalli di spinta e oltre 900 Nm di coppia. Una grande energia, rapportata a peso a secco contenuto a 1.255 kg, da quanto segnalato.

Video: Speedracer38

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati