WP_Post Object ( [ID] => 342876 [post_author] => 40 [post_date] => 2016-12-07 16:22:04 [post_date_gmt] => 2016-12-07 15:22:04 [post_content] => La livrea camouflage preserva ad occhi indiscreti le novità relative al design, ma secondo i rumors la prossima Toyota Yaris avrebbe uno stile più grintoso e dimensioni leggermente più ampie. Attesa nel 2017, anche se il debutto commerciale potrebbe avvenire all'inizio del 2018, la nuova Yaris sarebbe un corposo facelift dell'attuale modello, con diversi interventi su più fronti. La lunghezza, seguendo le indiscrezioni emerse, aumenterebbe a 3,95 metri, rispetto ai precedenti 3,89, Così come leggermente più ampia sarebbe la larghezza (1,70 m). Il passo di 2,50 m, invece, dovrebbe restare immutato. Un aspetto utile per il comfort di bordo, dato che la prossima compatta giapponese potrebbe offrire maggior spazio per le gambe dei passeggeri presenti in seconda fila. Non ci sono rumors specifici sulla gamma di motorizzazioni, che resterebbe confermata, annoverando propulsori più tradizionali a benzina o Diesel e anche la nota versione Full-Hybrid, tecnologia disponibile su questo modello già dal 2012 e che arricchisce la maggior parte della proposta firmata Toyota. Si suppone un aspetto esterno più grintoso, probabilmente grazie a un frontale profilato in linea con l'evoluzione stilistica della casa, dotato di una griglia più pronunciata e aperture più ampie secondo i rumors. Un'estetica funzionale a gestire il confronto con le rinnovate vetture di pari segmento realizzate ad esempio da Ford, Honda, Hyundai e Kia. Oltre a interventi estetici su diversi dettagli, il nuovo modello potrebbe essere equipaggiato già di serie con cerchi in lega da 15 pollici. Si attendono sistemi tecnologici e una dotazione che amplifichi le caratteristiche e la versatilità di movimento della nuova vettura e, in base alle voci circolanti sino ad ora, la gamma non sarebbe solo composta da tre differenti versioni, distinguibili come SE a cinque porte, LE e L che risulterebbero disponibili sia a tre, sia a cinque porte; ma anche varianti tradizionali, o modelli dall'elevata efficienza o più performanti dal punto di vista delle prestazioni. Per ora, comunque, si tratta di ipotesi. [post_title] => Toyota Yaris MY 2017: immortalato un esemplare in fase di sviluppo [FOTO SPIA] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => toyota-yaris-my-2017-immortalato-un-esemplare-in-fase-di-sviluppo-foto-spia [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-12-07 16:22:04 [post_modified_gmt] => 2016-12-07 15:22:04 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=342876 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Toyota Yaris MY 2017: immortalato un esemplare in fase di sviluppo [FOTO SPIA]

La commercializzazione potrebbe iniziare nel 2018

Toyota Yaris MY 2017 – Dimensioni più generose, e un aggiornamento stilistico evidente, caratterizzerebbero la prossima compatta della casa giapponese

La livrea camouflage preserva ad occhi indiscreti le novità relative al design, ma secondo i rumors la prossima Toyota Yaris avrebbe uno stile più grintoso e dimensioni leggermente più ampie.

Attesa nel 2017, anche se il debutto commerciale potrebbe avvenire all’inizio del 2018, la nuova Yaris sarebbe un corposo facelift dell’attuale modello, con diversi interventi su più fronti. La lunghezza, seguendo le indiscrezioni emerse, aumenterebbe a 3,95 metri, rispetto ai precedenti 3,89, Così come leggermente più ampia sarebbe la larghezza (1,70 m). Il passo di 2,50 m, invece, dovrebbe restare immutato. Un aspetto utile per il comfort di bordo, dato che la prossima compatta giapponese potrebbe offrire maggior spazio per le gambe dei passeggeri presenti in seconda fila.

Non ci sono rumors specifici sulla gamma di motorizzazioni, che resterebbe confermata, annoverando propulsori più tradizionali a benzina o Diesel e anche la nota versione Full-Hybrid, tecnologia disponibile su questo modello già dal 2012 e che arricchisce la maggior parte della proposta firmata Toyota.
Si suppone un aspetto esterno più grintoso, probabilmente grazie a un frontale profilato in linea con l’evoluzione stilistica della casa, dotato di una griglia più pronunciata e aperture più ampie secondo i rumors. Un’estetica funzionale a gestire il confronto con le rinnovate vetture di pari segmento realizzate ad esempio da Ford, Honda, Hyundai e Kia. Oltre a interventi estetici su diversi dettagli, il nuovo modello potrebbe essere equipaggiato già di serie con cerchi in lega da 15 pollici.
Si attendono sistemi tecnologici e una dotazione che amplifichi le caratteristiche e la versatilità di movimento della nuova vettura e, in base alle voci circolanti sino ad ora, la gamma non sarebbe solo composta da tre differenti versioni, distinguibili come SE a cinque porte, LE e L che risulterebbero disponibili sia a tre, sia a cinque porte; ma anche varianti tradizionali, o modelli dall’elevata efficienza o più performanti dal punto di vista delle prestazioni. Per ora, comunque, si tratta di ipotesi.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati