Ford Mustang Shelby FP350S, nuovo modello da competizione [FOTO e VIDEO]

Spinta dal motore aspirato V8 da 5.2 litri

Ford Mustang Shelby FP350S - A Indianapolis l'Ovale Blu ha presentato la Ford Mustang Shelby FP350S, nuova vettura da corsa per le competizioni americane. Dotata di specifici accorgimenti meccanici e aerodinamici sviluppati da Ford Performance, la Shelby FP350S s'affida al propulsore aspirato V8 5.2 litri.

Ford presenta una nuova vettura da corsa: la Mustang Shelby FP350S. Si tratta di un nuovo modello di competizione, sviluppato dalla divisione Ford Performance, che il marchio dell’Ovale Blu ha presentato qualche giorno fa a Indianapolis in occasione del Performance Racing Industry Show. 

Questa car racing del costruttore americano, che deriva dalla Mustang Shelby GT350 stradale, andrà a gareggiare nelle categorie d’ingresso delle competizioni americana NASA e SCCA. La Shelby FP530S amplierà dunque la scuderia di Ford Performance impegnata in queste serie, della quale fanno già parte la GT4, la GT-350R, la FR500C, la Boss 320R e la Boss 320S.

La Ford Mustang Shelby FP350S beneficia di una serie di accorgimenti specifici, che vanno dalle saldature continue del telaio ai rinforzi specifici, oltre ai dispositivi di sicurezza imposte dai regolamenti FIA. Ford Performance è intervenuta anche per rafforzare l’impianto frenante e le sospensioni.

Dotata di cerchi da 18 o 19 pollici e di appendici aerodinamiche in fibra di carbonio (splitter anteriore e alettone regolabile sulla coda), la Mustang Shelby FP350S è equipaggiata con lo stesso motore del modello stradale, ovvero il V8 aspirato da 5.2 litri che per l’occasione è stato arricchito da componenti Ford Performance Parts ed è accompagnato dalla trasmissione manuale Tremec 3160.

Nuova Volkswagen Polo Da 119 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Motorsport

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • Me stesso ha detto:

      Ma basta con questi cazzo di motori aspirati, sono inquinantissimi altro che i motori diesel. Bisogna metterli al bando. BASTA MOTORI ASPIRATI.

    Articoli correlati