Mercedes Classe E Coupé MY 2017: eleganza superiore e abitabilità al top [FOTO e VIDEO]

Disponibile con quattro motorizzazioni

Nuova Mercedes Classe E Coupé - La nuova Mercedes Classe E Coupé sorprende per abitabilità e comfort grazie all'incremento dello spazio interno che le permette di equipararsi alla sorella berlina. Dotata di sistema semi-automatico Drive Pilot, la due porte della Stella arriverà sul mercato, nella prima metà del 2017, con quattro motorizzazioni: tre benzina e una diesel.

Una serie di foto ufficiali e il primo video trailer ci permettono di poter apprezzare nel dettaglio la nuova generazione della Mercedes Classe E Coupé. Il modello a due porte della Stella spinge sulla sportività, come ci si attende da una vettura coupé, ma sorprende per la capacità di non trascurare virtù tipiche di una berlina, come lo spazio dell’abitacolo e il comfort. 

Non a caso la seconda generazione della Classe E Coupé, che dal punto di vista estetico si uniforma alle altre configurazioni del modello (berlina e station wagon), ha incrementato l’abitabilità anche grazie ad una lunghezza della vettura che è cresciuta di 12 centimetri raggiungendo i 4,83 metri. Dall’allungamento delle dimensioni esterne Mercedes ha ricavato 7,4 cm in più per lo spazio delle ginocchia dei passeggeri posteriori, oltre a 1,8 cm di spazio in più per la testa dei passeggeri anteriori, tutto questo grazie anche ad un passo che raggiunge i 2,87 metri (11 cm in più rispetto a prima).

Maggiormente incollata all’asfalto rispetto alla berlina, con un assetto ribassato di 15 mm, e dotata di serie delle sospensioni Direct Control, la nuova Mercedes Classe E Coupé arriverà sul mercato nella prime metà del prossimo anno. L’equipaggiamento tecnologico della coupé riprende quello della berlina con la presenza dei fari con luci a LED Multibeam, mentre all’interno troviamo la strumentazione digitale Widescreen Cockpit. Tra le novità c’è il particolare funzionamento delle luci posteriori direzionali che indirizzano il fascio luminoso in maniera opposta a seconda che si aprano o si chiudano le portiere. A bordo della vettura, tra le numerose soluzioni per l’assistenza alla guida, c’è anche il Drive Pilot, il sistema di guida semi-automatico che consente alla vettura di mantenersi nel flusso di marcia fino ad una velocità di 210 chilometri orari.

Al momento del lancio la nuova Classe E Coupé proporrà quattro motorizzazioni, tutte con la trazione posteriore di serie. La gamma benzina prevede il quattro cilindri 2.0 litri da 184 CV (E 200), il 2.0 litri da 245 CV (E 300) e il sei cilindri 3.0 litri da 333 CV (E 400 4Matic), quest’ultimo abbinato alla trazione integrale. Solo uno il diesel previsto: il quattro cilindri 2.0 litri da 194 CV (E 220 d). Le performance promettono grande sportività già a partire dalla versione meno potente. La E 200 copre lo 0-100 km/h in 7,8 secondi e tocca i 240 km/h di velocità massima.

I clienti possono poi scegliere fra diverse personalizzazioni estetiche dell’abitacolo, optando anche per svariate tarature dell’assetto, grazie a sospensioni classiche, regolabili (Dynamic Body Control) che permette al conducente di scegliere fra le impostazioni di guida Comfort, Sport e Sport+, e ad aria (Air Body Control).

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati