BMW al Salone di Detroit 2017: attesa la nuova Serie 5 [FOTO E VIDEO]

Tra i modelli esposti anche la Concept X2

BMW al Salone di Detroit 2017 – La casa bavarese presenta la sua nuova berlina, proposta anche nella innovativa declinazione ibrida plug-in 550e iPerformance e nella più sportiva M550i xDrive. Tra le novità anche inediti allestimenti per la Serie 6, oltre all'anteprima statunitense della Concept X2

L’affinamento concettuale della BMW Serie 5 è rappresentato da forme, sistemi tecnologici e versioni che offrono l’idea di una nuova dimensione dinamica, dalle forme generose e cuori performanti. La settima generazione della vettura bavarese è attesa al Salone di Detroit 2017, in programma dall’8 al 22 gennaio, assieme ad altre novità firmate dalla casa di Monaco di Baviera.

Assieme all’anteprima mondiale della nuova Serie 5, BMW propone la rinnovata Serie 6. Inediti optional pensati per le varie versioni della sportiva, che ne esaltano le forme come la nuova vernice speed blue metallizzato e il pacchetto M Sport, oltre ad altro equipaggiamento e interni definiti con materiali di qualità. Un’ulteriore esaltazione della personalizzazione è concessa anche dagli allestimenti Design Pure Experience e Design Pure Excellence. Tutti aspetti di esclusività, considerando il lavoro di BMW Individual, che arricchiscono i modelli BMW Serie 6 Coupé, Serie 6 Cabrio e Serie 6 Gran Coupé.
Tra le novità al debutto sul suolo statunitense figura anche la Concept X2, già notata al Salone di Parigi 2016. Un prototipo che anticipa un possibile futuro modello della casa e propone una nuova visione del SUV compatto, distinguibile per uno stile peculiare, fornendo comunque una visione innovativa di dinamismo e consistenza.

In evidenza la nuova berlina Serie 5, che oltre a un affinamento stilistico evoluto secondo gli stilemi della casa in un costante processo di innovazione della tradizione, è caratterizzata da dispositivi funzionali all’assistenza, all’ampia connettività sotto le sigle BMW Connected, tipo BMW Connected Onboard e Remote 3D View oltre al BMW ConnectedDrive, e un ulteriore progresso sotto l’aspetto dinamico in termini di performance ed efficienza.
Nel primo caso la BMW M550i xDrive, costituisce il vertice della proposta prestazionale della nuova berlina, con un’unità M Performance TwinPower Turbo da 462 cavalli, associati a un assetto M Performance e una sofisticata trazione integrale intelligente BMW xDrive, rapportata maggiormente sulla trazione posteriore.
Nel secondo invece, la ibrida plug-in BMW 530e iPerformance abbina alla propulsione tradizionale le qualità della parte elettrica e i vantaggi associati in termini di emissioni, a un elevato dinamismo tipico delle vetture dell’Elica.

Foto e Video: BMW

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • Michael 1963 ha detto:

      La nuova Bmw serie 5, definiamola modello 2017, rappresenta il rinnovamento di una icona del segmento E. Questa serie, da quello che si è potuto vedere sul web, mi sembra che si rinnovi nel solco della tradizione. Una bella evoluzione delle linee del precedente modello. Ma nulla a che vedere col modello disegnato da Chris Bangle, quella datata 2003 se non erro, che tanto scalpore fece al tempo, ma che impose un radicale rinnovamento stilistico a tutto il Marchio. Anche i motori, una evoluzione delle ottime unità presenti sul modello attuale. Stiamo a vedere quando la immetteranno sul mercato, tra poco ormai, ma sicuramente proseguirà il successo delle serie precedenti.
      Sperando che presto usciremo da questa lunga crisi, AUGURI DI BUON ANNO 2017!

    Articoli correlati