BMW Z5: nuova foto spia della futura roadster

BMW Z5: nuova foto spia della futura roadster

L'inedita sportiva sarà commercializzata nel corso del 2018

La Z5 sarà svelata sul finire del 2017 e sarà il primo frutto dell'alleanza strategica tra BMW e Toyota. Con ogni probabilità potrà contare anche su motori ibridi e materiali di costruzione estremamente leggeri. Rispetto alla Z4 attuale che andrà a sostituire, la Z5 abbandonerà la soluzione del tetto rigido per abbracciare quella più tradizionale della capote in tela.
BMW Z5: nuova foto spia della futura roadster

BMW Z5 – Della nuova roadster della casa di Monaco vi abbiamo già raccontato in numerose precedenti occasioni. La futura sportiva bavarese a cielo aperto è una di quelle vetture che da sempre, fin dalla nascita della originaria Z3, calamitizza l’attenzione da parte degli addetti ai lavori e di semplici appassionati di belle auto. Dunque, l’arrivo prossimo della nuova Z5 non fa altro che creare un certo interesse ed un’alta curiosità attorno all’erede della seconda generazione della Z4 lanciata ormai nel lontano 2009.

Ma al di là della naturale attesa per il nuovo modello, la Z5 incuriosisce ancor di più perchè figlia di un progetto comune o, per meglio dire, della partnership strategica tra BMW e Toyota. Infatti i due colossi dell’automotive strinsero nel 2012 un’alleanza per dar vita ad una nuova piattaforma da destinare a due future vetture sportive a trazione posteriore: nel caso specifico BMW avrebbe dato i natali alla nuova Z5 e Toyota avrebbe dato vita alla nuova Supra. Dunque un’unica piattaforma per due vetture diverse, ognuna rispondente alle proprie identità di marca.

L’alleanza ha il pregio di far godere ad entrambe le case costruttrici dei rispettivi punti di forza: BMW potrà dunque sfruttare l’esperienza di Toyota nella progettazione e costruzione dei sistemi ibridi, mentre Toyota potrà servirsi della conoscenza di BMW riguardo l’utilizzo di materiali leggeri utilizzati per la costruzione della scocca. Proprio in termini di leggerezza, come si può facilmente intuire dalla foto in apertura, la nuova BMW Z5 sarà dotata di una classica capote in tela e abbandonerà la soluzione del tetto rigido presente sull’attuale Z4.

Per il resto, la nuova BMW Z5, soprattutto a livello di design, resterà fedele ai tradizionali canoni: muso lungo, abitacolo arretrato e coda corta seppur ridisegnati in linea con gli ultimi stilemi delle vetture di Monaco. Curiosità: nella foto che vedete risalta subito all’occhio la presenza della guida a destra, cosa abbastanza inusuale per le vetture utilizzate nei test drive da BMW. Noi proviamo ad azzardare un’ipotesi: probabilmente si tratta di un esemplare di preserie costruito sulla base appartenente alla futura Toyota Supra (ma con carrozzeria BMW) che essendo una vettura giapponese è predisposta di default con il volante a destra. E voi, invece, guardando la foto spia che idea vi siete fatti?

(Photo Credit: Redditor WebTheWorldwide)

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati