WP_Post Object ( [ID] => 348613 [post_author] => 51 [post_date] => 2017-01-04 13:36:44 [post_date_gmt] => 2017-01-04 12:36:44 [post_content] => Non è la prima volta che il mondo delle supercar da sogno e dei jet si sfidano: chi non ricorda la sfida che ebbe luogo nel 1981 tra la Ferrari di Formula 1 126 CK (guidata da Gilles Villeneuve) e un F104? La folle sfida alla ricerca della velocità massima va in scena ancora una volta: in California, sulla pista dell'aeroporto di Boulder City, una supercar lancia il suo guanto di sfida contro un jet da addestramento. Nello specifico una Pagani Huayra, una delle supercar più prestigiose al mondo ed equipaggiata con i pneumatici P Zero Corsa fatti su misura per garantire massima sicurezza e prestazioni elevate, sfida un SIAI-MARCHETTI S-211, un aereo da addestramento  italiano brandizzato Pirelli per l’occasione. Come in un film Western che si rispetti i duellanti si fronteggiano a lungo fissandosi negli occhi prima di entrare in azione. Tutto il personale dell’aeroporto è stregato dall’elettricità che si respira nell’aria prima del grande evento. I due piloti salgono a bordo dei rispettivi veicoli, accendono i motori e si posizionano uno di fronte all’altro seguendo una precisa sequenza di movimenti che si sovrsappongono. Come nelle migliori delle tradizioni resta solo il tempo di un cenno all’avversario per dichiarare aperta la sfida: che il duello abbia inizio! Mettetevi comodi e godetevi il video realizzato da Pirelli che mostra la competizione tra la Pagani Huayra e il Jet da addestramento. [post_title] => Pagani Huayra sfida jet da addestramento: chi vincerà? [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => pagani-huayra-sfida-jet-da-addestramento-chi-vincera-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-01-04 13:36:44 [post_modified_gmt] => 2017-01-04 12:36:44 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=348613 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Pagani Huayra sfida jet da addestramento: chi vincerà? [VIDEO]

Folle sfida alla ricerca della velocità massima

In California, sulla pista dell'aeroporto di Boulder City, la supercar italiana gommata con Pirelli P Zero Corsa lancia il suo guanto di sfida contro un jet da addestramento brandizzato Pirelli per l'occasione. Chi ne uscirà vincitore?
Pagani Huayra sfida jet da addestramento: chi vincerà? [VIDEO]

Non è la prima volta che il mondo delle supercar da sogno e dei jet si sfidano: chi non ricorda la sfida che ebbe luogo nel 1981 tra la Ferrari di Formula 1 126 CK (guidata da Gilles Villeneuve) e un F104? La folle sfida alla ricerca della velocità massima va in scena ancora una volta: in California, sulla pista dell’aeroporto di Boulder City, una supercar lancia il suo guanto di sfida contro un jet da addestramento. Nello specifico una Pagani Huayra, una delle supercar più prestigiose al mondo ed equipaggiata con i pneumatici P Zero Corsa fatti su misura per garantire massima sicurezza e prestazioni elevate, sfida un SIAI-MARCHETTI S-211, un aereo da addestramento  italiano brandizzato Pirelli per l’occasione.

Come in un film Western che si rispetti i duellanti si fronteggiano a lungo fissandosi negli occhi prima di entrare in azione. Tutto il personale dell’aeroporto è stregato dall’elettricità che si respira nell’aria prima del grande evento. I due piloti salgono a bordo dei rispettivi veicoli, accendono i motori e si posizionano uno di fronte all’altro seguendo una precisa sequenza di movimenti che si sovrsappongono. Come nelle migliori delle tradizioni resta solo il tempo di un cenno all’avversario per dichiarare aperta la sfida: che il duello abbia inizio! Mettetevi comodi e godetevi il video realizzato da Pirelli che mostra la competizione tra la Pagani Huayra e il Jet da addestramento.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati