Gelo sull’Italia: neve a bassa quota fino a metà settimana

Martedì attese deboli nevicate al Nord

Meteo Italia gennaio 2017 - Continuerà ancora qualche giorno l'ondata di freddo polare nel nostro Paese con deboli nevicate attese per la giornata di martedì 10 su Liguria, Piemonte, Lombardia e Veneto, oltre che sulla zona meridionale della costiera adriatica. Per un miglioramento bisognerà aspettare la giornata di giovedì 12.
Gelo sull’Italia: neve a bassa quota fino a metà settimana

La morsa di gelo artico che attanaglia gran parte dell’Italia ormai da diversi giorni, che non sembra voler concedere tregua, continuerà a caratterizzare anche i prossimi giorni. Dopo le abbondanti nevicate dell’Epifania che nei giorni scorsi hanno paralizzato numerose regioni del Centro-Sud, con pesanti disagi ai trasporti e alla circolazione stradale, le previsioni indicano il persistere dell’irruzione artica nel nostro Paese fino a metà settimana.

In particolare, nella giornata di martedì l’ondata di gelo proveniente dal Nord Europa porterà qualche debole nevicata nelle regioni settentrionali. Domani 10 gennaio neve attesa su Piemonte, Lombardia, Veneto e Liguria sopra i 100 metri, qualche precipitazione nevosa arriverà anche sulle coste adriatiche centro-meridionali. Neve sopra i 100 metri anche in Sardegna, con possibili nevicate su Calabria e Sicilia.

L’ultimo strascico dell’ondata di maltempo gelido è atteso per la giornata di mercoledì 11 con le ultime isolate nevicate sulle coste di Marche, Abruzzo e Molise. Ancora nevicate al Sud, anche se a quote più alte: in Calabria sopra i 500 metri e in Sicilia sopra i 1.300 metri. A partire dalla serata di mercoledì è atteso un leggero rialzo delle temperature.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Circolazione stradale

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati