Audi promuove uno spot contro la guida in stato di ebbrezza [VIDEO]

Un premio per chi non beve sapendo di dover guidare

"Si può rinunciare a bere, ma non per questo bisogna rinunciare a divertirsi": è questo il messaggio di sensibilizzazione che Audi vuole lanciare ai giovani
Audi promuove uno spot contro la guida in stato di ebbrezza [VIDEO]

Audi si è fatta promotrice di un originale spot contro la guida in stato di ebbrezza. Lo spot è rivolto soprattutto ai più giovani che sempre più negli ultimi tempi vengono coinvolti in incidenti stradali dovuti proprio agli effetti dell’assunzione di alcol. Fortunatamente, proprio in questi ultimi anni, si è diffusa la figura di Bob, l’amico che partecipa alle serate ma che si astiene dal bere con l’intento di riportare a casa gli altri amici che, magari, hanno alzato un po’ troppo il gomito.

Purtroppo l’immagine di Bob è diventata quella dell’amico serio ma un po’ noioso del gruppo che magari non si diverte per poi riportare “sani e salvi” i suoi amici a casa. Audi vuole andare contro questa visione dell’amico Bob lanciando il messaggio “Si può rinunciare a bere, ma non per questo bisogna rinunciare a divertirsi”. Per riuscire nell’intento Audi, durante le festività natalizie, si è prima di tutto messa alla ricerca del classico amico Bob all’uscita di una nota discoteca chiedendo a numerosi giovani di sottoporsi all’alcol test.

Come vedrete nel video, dopo numerosi tentativi Audi è riuscita nell’impresa di scovare il perfetto amico Bob in grado di accompagnare i suoi amici a casa: una volta individuato, Audi ha voluto premiare “l’amico Bob” concedendogli per la serata una nuovissima A5, icona di design e sportività, con cui riportare a casa i propri amici, e dimostrando che ci si può divertire anche senza bere. Lo spot rilasciato da Audi lo scorso 2 gennaio 2017 (e che vi rimettiamo qui di seguito) ha già totalizzato circa 623.000 visualizzazioni oltre a più di 1.500 condivisioni.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Circolazione stradale

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati