Skoda Kodiaq: confermata la versione RS del SUV boemo

Skoda Kodiaq: confermata la versione RS del SUV boemo

Sarà spinta dal 2.0 BiTDI della Tiguan R-Line

Skoda Kodiaq - Come per la Octavia, anche il SUV avrà la propria versione RS, come confermato dal capo R&S Christian Strube che, tuttavia, ha negato ogni speranza di vedere i modelli Fabia e Citigo fregiati della variante prestazionale. Sarà spinta dal 2.0 biturbo diesel quattro cilindri, equipaggiato sulla Volkswagen Tiguan R-Line.
Skoda Kodiaq: confermata la versione RS del SUV boemo

La Skoda offrirà la versione RS del Kodiaq, il primo SUV della casa boema, presentato pochi mesi fa con il suo arrivo in concessionaria previsto nel mese di marzo, proseguendo sulle orme del successo ottenuto con la Octavia RS. A confermare l’arrivo della variante prestazionale è stato il capo della Ricerca e Sviluppo di Skoda, Christian Strube, che alla presentazione del restyling della Octavia, ha anche spiegato l’impossibilità di vedere tale variante sui modelli più piccoli, ovvero Fabia e Citigo, a causa dell’assenza del business case.

Sotto il cofano della futura Kodiaq RS ci sarà il 2.0 biturbo diesel quattro cilindri (BiTDI), che attualmente si trova sotto le vesti della Volkswagen Tiguan in allestimento R-Line, che sprigiona 240 CV e 500 Nm di coppia, e una volta installato nel SUV boemo potrebbe diventare il modello più veloce dell’intera gamma Skoda.

Tornando ai precedenti rumors, ricollegandosi alle parole del CEO, Bernhard Maier, la casa ceca potrebbe rilasciare la vettura in versione Plug-In Hybrid, con tecnologia presa dagli altri modelli del Gruppo Volkswagen. Infatti, Maier, non poco tempo fa, affermò che la gamma Kodiaq sarebbe stata ibrida, e che sarebbe stata preceduta dalla Superb ibrida. Entrambe, prima dell’approdo in Europa, debutteranno in Cina.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati