Audi Sport: ingresso ufficiale nel Mondiale Rallycross

Audi Sport: ingresso ufficiale nel Mondiale Rallycross

Il reparto sportivo dei Quattro Anelli supporterà il team EKS RX

Audi Sport - Dopo la vittoria del titolo team e piloti nel 2016, il reparto sportivo della casa dei Quattro Anelli entrerà ufficialmente nel Mondiale Rallycross, appoggiandosi e recando supporto al team EKS RX.
Audi Sport: ingresso ufficiale nel Mondiale Rallycross

Dopo l’ingresso nella stagione inaugurale nel 2014, il team EKS RX sarà la squadra sulla quale si appoggerà Audi Sport a seguito del suo ingresso ufficiale nel Mondiale Rallycross. Nella passata stagione, il team svedese guidato dal CEO Klas Boman, è riuscito a trionfare con la Audi S1 EKS RX quattro sia nel campionato a squadre sia nel campionato piloti con Mattias Ekstrom, quest’ultimo attivo da diverse stagioni con la Casa dei Quattro Anelli anche nel DTM, conquistando il titolo nelle stagioni 2004 e 2007.

L’unione tra EKS RX e Audi Sport risalta ulteriormente il connubio vincente del 2016, che proseguirà in modo consistente nella stagione 2017, con la prima prova prevista nel weekend del 1-2 aprile a Barcellona. In campo serviranno determinazione e continuità, e grazie al supporto dei Quattro Anelli, che contribuirà a sviluppare ulteriormente la S1, la sfida è tutt’altro che spenta, specie quando sul fronte opposto si trovano competitors del calibro di Ford, Peugeot e Volkswagen. “Ci rendiamo conto che per EKS sarà sempre più difficile reggere il confronto con i team ufficiali, così abbiamo scelto di intensificare il nostro impegno nel Mondiale Rallycross” ha dichiarato il capo di Audi Motorsport, Dieter Gass.

Il campione in carica, Mattias Ekstrom, ha affermato: “Abbiamo gettato un sacco di basi sulla squadra nei primi tre anni, raccogliendo esperienze importanti, oltre ad aver definito dei nuovi standard con EKS. Ma era anche chiaro che avremmo avuto bisogno di un sostegno per il futuro al fine di essere in grado di continuare su questo livello. Il fatto che EKS riceverà il sostegno ufficiale di Audi mi rende molto felice. Sono convinto che il Rallycross avrà un grande futuro, anche in relazione alla potenziale elettrificazione.”

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati