WP_Post Object ( [ID] => 355286 [post_author] => 8 [post_date] => 2017-01-18 23:29:52 [post_date_gmt] => 2017-01-18 22:29:52 [post_content] => La Kia Stinger, la nuova sportiva della casa coreana, ha fatto ufficialmente il suo grande debutto anche nel continente europeo, con caratteristiche specifiche riservate appositamente al mercato del Vecchio Continente. Avevamo già visto la versione americana al Salone di Detroit nei giorni scorsa e questa gran turismo, berlina tre volumi dalle forme innegabilmente da coupé, ha subito suscitato molta curiosità. Raramente si era vista in passato Kia proporre sul mercato qualcosa di così aggressivo e di recente ci ricordiamo solamente la GT Concept mostrata nel 2011. Ora, invece, abbiamo a che fare con una vettura che rappresenta, di fatto, l’auto ad alte prestazioni più performante della storia del marchio coreano. Arriverà sul mercato del nostro Paese il prossimo novembre e sarà dotata di diverse soluzioni interessanti, tra le quali si segnalano i motori. Fondamentale per noi sarà il 2.200 diesel, un quattro cilindri che potenzialmente dovrebbe attirare la maggior parte degli acquirenti italiani. Ovviamente si dovrà rinunciare a qualcosa a livello di potenza rispetto ai benzina, ma siamo comunque sui 202 CV con 441 Nm di coppia. Una meccanica che secondo i dati ufficiali del marchio dovrebbe essere capace di scattare da 0 a 100 in 8,5 secondi, con una velocità massima di 225 km/h. Non si tratta ovviamente del massimo raggiungibile da questa vettura, che nella versione top di gamma si vedrà equipaggiata con un V6 benzina 3.300 biturbo da 370 CV e 510 Nm, capace di toccare i 100 km/h da ferma in appena 5,1 secondi. Trazione posteriore di serie o integrale come optional, alla quale potrà essere aggiunto anche il cambio automatico a 8 rapporti. Questa variante sarà anche dotata di freni a disco con pinze Brembo a doppio pistoncino. Presto ancora per parlare di prezzi. La Kia Stinger comunque promette di essere un’auto decisamente interessante. I prezzi non sono ancora stati annunciati, ma sarà comunque il modello di punta della casa. Verso l’autunno dovremmo sapere qualcosa di più. [post_title] => Kia Stinger: tutti i dettagli della versione europea [FOTO E VIDEO DEBUTTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => kia-stinger-tutti-i-dettagli-della-versione-europea-foto-e-video-debutto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-01-18 23:53:31 [post_modified_gmt] => 2017-01-18 22:53:31 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=355286 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Kia Stinger: tutti i dettagli della versione europea [FOTO E VIDEO DEBUTTO]

Arriva a novembre con il 2.200 diesel da 202 CV

Dopo il debutto al Salone di Detroit, la Kia Stinger si è mostrata anche in Europa, più precisamente a Milano. Avrà ovviamente delle differenze rispetto a quella vista in America. In particolare è confermato il motore diesel 2.200 da 202 CV di potenza, senza dubbio il più interessante per il nostro Paese

La Kia Stinger, la nuova sportiva della casa coreana, ha fatto ufficialmente il suo grande debutto anche nel continente europeo, con caratteristiche specifiche riservate appositamente al mercato del Vecchio Continente. Avevamo già visto la versione americana al Salone di Detroit nei giorni scorsa e questa gran turismo, berlina tre volumi dalle forme innegabilmente da coupé, ha subito suscitato molta curiosità. Raramente si era vista in passato Kia proporre sul mercato qualcosa di così aggressivo e di recente ci ricordiamo solamente la GT Concept mostrata nel 2011. Ora, invece, abbiamo a che fare con una vettura che rappresenta, di fatto, l’auto ad alte prestazioni più performante della storia del marchio coreano.

Arriverà sul mercato del nostro Paese il prossimo novembre e sarà dotata di diverse soluzioni interessanti, tra le quali si segnalano i motori. Fondamentale per noi sarà il 2.200 diesel, un quattro cilindri che potenzialmente dovrebbe attirare la maggior parte degli acquirenti italiani. Ovviamente si dovrà rinunciare a qualcosa a livello di potenza rispetto ai benzina, ma siamo comunque sui 202 CV con 441 Nm di coppia. Una meccanica che secondo i dati ufficiali del marchio dovrebbe essere capace di scattare da 0 a 100 in 8,5 secondi, con una velocità massima di 225 km/h. Non si tratta ovviamente del massimo raggiungibile da questa vettura, che nella versione top di gamma si vedrà equipaggiata con un V6 benzina 3.300 biturbo da 370 CV e 510 Nm, capace di toccare i 100 km/h da ferma in appena 5,1 secondi. Trazione posteriore di serie o integrale come optional, alla quale potrà essere aggiunto anche il cambio automatico a 8 rapporti. Questa variante sarà anche dotata di freni a disco con pinze Brembo a doppio pistoncino.

Presto ancora per parlare di prezzi. La Kia Stinger comunque promette di essere un’auto decisamente interessante. I prezzi non sono ancora stati annunciati, ma sarà comunque il modello di punta della casa. Verso l’autunno dovremmo sapere qualcosa di più.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati