Peugeot, un 2016 da incorniciare e rivivere [VIDEO]

Per il Leone è stato l'anno dell'offensiva SUV

Peugeot - Peugeot ripercorre il suo 2016, un anno che ha visto la Casa del Leone grande protagonista con il lancio delle nuove 2008, 3008 e 5008 per aggredire il segmento SUV. Novità anche tra i veicoli commerciali con i debutti del nuovo Traveller e del nuovo Expert.

L’anno che si è appena concluso in casa Peugeot è stato particolarmente significativo. Il 2016 è stato senza dubbio l’anno dell’offensiva SUV per la Casa del Leone con il lancio della nuova 2008, per poi rinforzare l’offerta nel segmento con gli arrivi della 3008 e del modello full-size a 7 posti 5008.

Dopo aver rinnovato il crossover 2008, Peugeot ha rilanciato con una proposta di prodotto decisamente importante nel mondo SUV che si è concretizzato con la nuova 3008, che potete scoprire meglio rivivendo il nostro primo contatto con la vettura, che ha portato al debutto il nuovo Peugeot i-Cockpit, e successivamente con la “sorella maggiore” 5008 che ha portato la nuova ricetta stilistica e tecnologica del Leone su un formato di SUV più grande e spazioso.

Il 2016 ha portato novità importanti anche nel settore dei veicoli commerciali di Peugeot, con i debutti dei nuovi Traveller ed Expert che hanno portato una ventata di ulteriore comfort, tecnologia e facilità di guida nel segmento dedicato alla clientela business.

Durante l’anno non sono poi mancati gli appuntamenti con i quali Peugeot si è avvicinata agli appassionati permettendo loro di testare in prima persona le ultime novità, tra questi la Driving Experience per provare le Peugeot in pista e la Best Tech Experience con focus sulle innovazioni tecnologiche del Leone.

Anche la stagione agonistica del motorsport ha regalato grandi soddisfazioni alla Casa del Leone: dalla vittoria alla Dakar, replicata in questo inizio 2017, al successo di Giuseppe Testa nel Campionato Italiano Rally Junior.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati