WRC, Citroen: la stagione del ritorno è iniziata da Monte Carlo

Nella prima giornata Meeke conclude al quarto posto, problema meccanico per Lefebvre

WRC, Citroen - L'85° Rally di Monte Carlo ha visto il ritorno della casa francese in veste ufficiale dopo anni di assenza. Nella prima giornata Kris Meeke conclude quarto con la sua C3, mentre un problema alla trasmissione ha fermato la vettura gemella di Stephane Lefebvre. Settimo Craig Breen con la DS3 WRC.
WRC, Citroen: la stagione del ritorno è iniziata da Monte Carlo

Dopo diverse stagioni di assenza, Citroen è ritornata ufficialmente nel Mondiale Rally. La squadra guidata da Yves Matton, team principal di Citroen Racing, si è presentata al primo evento stagionale, ovvero al Rally di Monte Carlo (giunto all’85^ edizione) con due C3 WRC, affidate rispettivamente a Kris Meeke e Stephane Lefebvre, inclusa una DS3 WRC 2016 affidata a Craig Breen, in attesa che sia pronta la terza C3.

La prima giornata, scattata nella giornata di ieri, ha visto i concorrenti partire dalla Piazza del Casinò di Monaco alla volta di Gap, effettuando due prove speciali. La PS1 è stata annullata dopo l’uscita di strada di un concorrente. Uno spettatore coinvolto nell’incidente è deceduto, nonostante l’intervento dei soccorsi.

La PS2 si è disputata normalmente, nonostante un leggero ritardo. Tra Bayons e Bréziers, Kris Meeke e Paul Nagle hanno siglato il quarto miglior tempo con la loro Citroën C3 WRC. Seguendo le direttive del team, l’equipaggio britannico-irlandese non ha corso rischi per non compromettere il rally. Stéphane Lefebvre e Gabin Moreau sono stati fermati da un problema alla trasmissione. All’assistenza, i meccanici hanno riparato la vettura, pronta per la seconda giornata.

Inizio convincente anche per Craig Breen e Scott Martin, con un settimo tempo davanti a due WRC Plus. Quest’oggi, invece, sono in programma tre prove speciali, per un totale cronometrato di 160,8 km. Le auto faranno ritorno all’assistenza di Gap dalle 17:04.

Yves Matton, team principal Citroen Racing: “Kris è partito al ritmo che avevamo previsto, considerando che ieri non era necessario puntare alla testa della gara. Ovviamente ci spiace per Stéphane. Analizzeremo i problemi e le circostanze in cui si sono sviluppati. Siamo fiduciosi: pensiamo che entrambe le Citroën C3 WRC potranno continuare la gara.”

Kris Meeke: “Non è piacevole iniziare la stagione in questo modo, con una speciale annullata per l’uscita di strada di un concorrente. La PS2 è stata complicata, soprattutto per la terra portata dai primi concorrenti. Quando si vuole essere prudenti, come nel mio caso, si perdono parecchi secondi. Abbiamo capito nuove cose sull’auto, quindi sono soddisfatto della giornata.”

Craig Breen: “Sono stato piacevolmente stupito dal mio tempo all’arrivo della PS2. Pensavo di essere molto più lontano
dalle auto 2017! È stato divertente, anche se in alcuni punti la strada era molto difficile da leggere. Sono
molto contento di questo esordio.”

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati