Ford Mustang MY 2018: ecco la 4 porte della più celebre Muscle Car [RENDER]

Ford Mustang MY 2018: ecco la 4 porte della più celebre Muscle Car [RENDER]

Unisce l'aggressività della Mustang con la praticità e l'eleganza di una berlina

Ford Mustang MY 2018: ecco la 4 porte della più celebre Muscle Car [RENDER]

Avete per caso mai pensato a come potrebbe apparire una versione 4 porte, con linee da coupè della futura Ford Mustang 2018? Noi sinceramente no, eppure l’ormai noto designer X-Tomi ha dato sfoggio delle sue abilità con questo render, facendoci viaggiare con la fantasia per osservare come risulterebbe questa inusuale berlina.

Siamo alquanto scettici riguardo alla possibilità di vederne una versione simile concretamente su strada, eppure le linee non sembrano nemmeno troppo “impossibili”. Come conviene dire in questi casi “la speranza è l’ultima a morire” e non escludiamo l’ipotesi che qualcuno ai piani alti di Ford possa consultare, seppur di sfuggita, questa immagine per poi fantasticare la possibile produzione.

I più grandi patiti della Mustang staranno sicuramente storcendo il naso, ma in fin dei conti una vettura dalle linee e dal carattere simile esiste già, ovvero la Dodge Charger. Ford potrebbe quindi scegliere di creare un’acerrima rivale per la berlina della Dodge, sfruttando oltretutto il grande nome evocativo qual’è Mustang, per unire l’anima ribelle dell’iconica muscle car con le linee più sobrie ed eleganti di una berlina-coupè.

Il modello pensato dal designer mostra una linea sinuosa da coupè, pur introducendo due porte aggiuntive che seguono superiormente la silhouette della vettura, terminando in prossimità dello spoiler posteriore. Questo modello è stato basato sulla versione GT della Mustang, mossa dal potente V8 5.0 litri da 421 cavalli, unito al manuale sei marce o all’automatico doppia frizione a 10 velocità.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati