Donald Trump decide di incontrare Ford, GM e FCA

Donald Trump decide di incontrare Ford, GM e FCA

Il meeting di giovedì mattina ruoterà attorno ai futuri piani di produzione delle 3 case automobilistiche

Donald Trump decide di incontrare Ford, GM e FCA

Dopo il suo insediamento alla Casa Bianca, Donald Trump ha deciso di organizzare un incontro con gli Amministratori Delegati di Ford General Motors e FCA, previsto per giovedì mattina.

Nonostante non siano ancora stati rilasciati i dettagli riguardo ai temi esatti della discussione, il portavoce della Casa Bianca Sean Spicer ha rivelato ai microfoni del Detroit Free Press che gli argomenti ruoteranno attorno al piano di Trump per portare posti di lavoro nel settore automobilistico Americano.

Saranno quindi presenti Sergio Marchionne per FCA, Mark Fields di Ford e Mary Barra per GM spiegando al neo presidente tutti i piani di sviluppo che le case hanno in programma per il futuro, riguardanti soprattutto i centri di produzioni in USA e in Messico.

Già prima della sua vittoria alle urne, Trump aveva fatto capire quale sarebbe stata la sua linea d’azione contro le case automobilistiche che avevano intenzione di gestire la produzione oltre i confini americani, ammonendo GM e provocando (forse) un dietrofront nei confronti di Ford che decise di annullare gli investimenti in Messico.

Oltre agli sforzi per rafforzare la manodopera statunitense, si pensa che il Tycoon intenda rinegoziare il trattato di libero scambio del Nord America (NAFTA), stipulato con Canada e Messico, con una possibile soluzione più drastica che prevede una cancellazione dell’accordo.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati