Mercedes Classe G: prime immagini del nuovo modello quasi senza veli [FOTO SPIA]

Il MY 2017 svela un design inedito e più bombato

Dopo 37 anni di onorata carriera, la Mercedes Classe G si rinnova grazie ad un perfetto mix tra elementi della tradizione ed uno stile futuristico. L'iconica fuoristrada tedesca cambia anche sotto pelle per puntare a prestazioni ancora migliori. La nuova Mercedes Classe G MY 2017 potrebbe esser svelata entro il prossimo mese di Luglio.
Mercedes Classe G: prime immagini del nuovo modello quasi senza veli [FOTO SPIA]

Mercedes Classe G – L’iconica Geländewagen” (che vuol dire fuoristrada in tedesco) vanta una delle carriere più inimitabili tra le vetture dedite all’off road più estremo: forte dei suoi oltre 37 anni di esperienza e delle sue inedite caratteristiche tecniche la Classe G si appresta ad essere sostituita da un nuovo modello per restare in cima alla classifica delle fuoristrada più prestazionali su fondi irregolari. Come scritto in precedenza, la Classe G, nata nel 1979, ha segnato più di un’epoca dal punto di vista del design evolvendosi nello stile, ma senza mai subire vere e proprie rivoluzioni.

La futura Mercedes Classe G, che secondo i piani potrebbe esser presentata nel corso della prima metà di quest’anno, non si allontana da questo modo di pensare anche se abbraccia uno stile con più rinnovamenti estetici rispetto ai modelli passati. Testimonianza ne è un muletto della nuova Classe G che un nostro lettore, Federico Naldi, ha sorpreso e fotografato su strada…o quasi: difatti la Classe G MY 2017 immortalata oggi non è alle prese coi classici test drive di sviluppo, ma è fotografata semplicemente su una bisarca.

Proprio grazie a queste immagini, in cui le camuffature del muletto sono meno invadenti del solito, è possibile rilevare come il tradizionale legame stilistico che intercorre tra tutte le Classe G e costituito dalle peculiari linee squadrate sia in questo caso addolcito da un design leggermente più curvilineo: esempio ne sono le linee che caratterizzano il frontale (dominato dalla grande calandra e dagli inediti gruppi ottici non più circolari) ed il cofano resi più smussati rispetto ai precedenti e soprattutto i passaruota che, contrariamente a tutte le versioni precedenti, sono raccordati gradualmente al corpo vettura e finiscono col donare alla nuova Classe G un aspetto più bombato del solito. 

Inoltre, proprio i passaruota sono un esempio tangibile di come la futura Mercedes Classe G MY 2017 possa vantare carreggiate decisamente maggiori rispetto al modello che si appresta a sostituire: si tratta evidentemente di una conferma alle ultime indiscrezioni in tal senso che parlavano di un aumento delle carreggiate di circa 10 cm. Stilisticamente parlando, i designer Mercedes hanno trasferito sulla nuova Classe G molte delle soluzioni inedite che la Casa della Stella a tre punte aveva avanzato con la Ener-G-Force, il prototipo di fuoristrada presentato al Salone di Los Angeles del 2012.

Al di là dell’aspetto puramente stilistico, la nuova Classe G MY 2017 nelle intenzioni di Mercedes sarà sicuramente in grado di alzare ulteriormente l’asticella delle già ottime prestazioni di cui è capace la versione attuale: secondo le ultime indiscrezioni la Casa tedesca avrebbe dotato la nuova versione di un inedito servosterzo elettro-meccanico che  darà modo al guidatore di godere di un sistema di assistenza non disponibile sul modello attualmente in commercio e di nuove sospensioni indipendenti sull’asse anteriore al fine di garantire una manovrabilità ancora migliore su fondi parecchio accidentati. Nondimeno, la futura Classe G potrà vantare anche su un massiccio uso di materiali estremamente leggeri e resistenti, come ad esempio l’alluminio, per telaio e scocca in modo tale da risparmiare sul piatto della bilancia addirittura 300 kg. 

Mercedes Classe G MY 2017

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati