BMW M3 MY 2018: svelato il nuovo restyling [FOTO]

Aggiornata la firma luminosa dell'anteriore

Nuova BMW M3 - BMW svela il nuovo restyling, il secondo dopo quello del 2015, della M3. La berlina sportiva bavarese è stata modificata nel frontale con i nuovi gruppi ottici con fari a LED che si uniscono al doppio rene. Sotto l'aspetto meccanico tutto rimane invariato.

Dopo il restyling della M4 che si è messa a pari passo del resto della gamma Serie 4, BMW svela il nuovo facelift dedicato alla “sorella minore” M3.

La nuova BMW M3, che vediamo in queste prime foto ufficiali, presenta il suo secondo restyling dopo l’operazione di aggiornamento subita nel 2015, quando sulla berlina sportiva furono introdotti dei nuovi fanali. Questo secondo facelift propone novità estetiche limitate, con la BMW M3 che è stata aggiornata nel frontale dove troviamo i nuovi gruppi ottici con fari a LED e le barre luminose aggiuntive che collegano i fari con il doppio rene delle griglia.

Un altro aggiornamento lo ritroviamo negli interni: si tratta del nuovo design del logo illuminato M3 collocato sul sedile anteriore passeggero.

Per quanto riguarda le caratteristiche meccaniche tutto resta come prima. Sotto il cofano della nuova BMW M3 troviamo il motore sei cilindri Twin-Turbo da 3.0 litri che sviluppa 431 CV, abbinato al cambio manuale a 6 marce o all’automatico a doppia frizione a 7 rapporti. La M3 è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi (4,1 secondi col cambio automatico). Per prestazioni maggiori c’è in optional il pacchetto Competition che eleva la potenza del motore a 450 CV facendo scendere lo sprint 0-100 km/h a 4 secondi.

La nuova BMW M3 arriverà sul mercato in primavera-estate e sarà commercializzata come model year 2018.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati