WP_Post Object ( [ID] => 358583 [post_author] => 40 [post_date] => 2017-01-26 15:27:37 [post_date_gmt] => 2017-01-26 14:27:37 [post_content] => Più lunga, più larga ma anche più bassa della precedente versione, secondo le indicazioni diffuse. La nuova generazione di Honda Civic, indirizzata verso i mercati europei, è anticipata tramite una serie di dettagli e contenuti. Da quanto segnalato, la decima generazione della berlina giapponese due volumi risulta più lunga di ben 136 millimetri, più larga di 30 mm, ma anche 20 mm più bassa del modello che l'ha preceduta. Fattori preziosi per massimizzare il comfort, assieme a uno studio accurato condotto dalla casa per affinare la qualità interna, i valori di insonorizzazione NVH e anche la maneggevolezza. La posizione di guida ora risulta abbassata di 35 mm rispetto a prima, così come il centro gravitazione dell'intero veicolo è presente 10 mm più in basso, consentendo di accentuarne le doti stradali. Il tutto rapportato anche all'adozione di sospensioni posteriori multi-link e una maggior rigidezza del nuovo telaio, aumentata del 52%. Citata anche la disponibilità, tra gli optional, di ammortizzatori adattivi. Assieme a uno stile rimodellato e scolpito, la nuova Civic risulta dotata di un'abitacolo più spazioso e accogliente, anche per i passeggeri in seconda fila che beneficiano di 45 mm in più per le ginocchia e ulteriori 95 mm per le gambe, in aggiunta il volume di base del bagagliaio risulta di 478 litri, espandibile tramite abbattimento delle sedute posteriori in rapporto 60:40. Comfort e sicurezza, poi, sono imparentati con i vari sistemi tecnologici proposti, come ad esempio i sistemi di assistenza Forward Collision Warning, Collision Mitigation Braking System, Traffic Sign Recognition e un Adaptive Cruise Control tra i diversi, oltre a un sistema infotainment gestibile da schermo di sette pollici arricchiti da Android Auto e Apple Car Play. Sotto il cofano figurano due motori a benzina. Si tratta di un nuovo tre cilindri da 1.0 litro VTEC Turbo da 127 cavalli, corrispondenti a 129 PS, e 200 Nm di coppia. Propulsore associato a un cambio manuale sei rapporti o un cambio CVT, che risulterebbe in grado di consumare 4.7 l/100km secondo il ciclo NEDC, e se dotato di trasmissione automatica 106g/km di CO2, da quanto segnalato. Il secondo è sempre un VTEC Turbo, ma di quattro cilindri e cubatura 1.5, imparentato con il propulsore da 2.0 litri impiegato sulla più sportiva versione Type R. In questo caso sono segnalati 179 cavalli si potenza o 182 PS e 240 Nm di coppia massima, abbinato di base a una trasmissione manuale sei velocità. La casa indica consumi medi sui 5.8 l/100 km ed emissioni da 133g/km di CO2, sempre considerando i parametri NEDC. Foto e video: Honda [post_title] => Honda Civic MY 2017: indicazioni sulle versioni per i mercati europei [FOTO E VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => honda-civic-my-2017-indicazioni-sulle-versioni-per-i-mercati-europei-foto-e-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-01-26 15:27:37 [post_modified_gmt] => 2017-01-26 14:27:37 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=358583 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Honda Civic MY 2017: indicazioni sulle versioni per i mercati europei [FOTO E VIDEO]

Dimensioni più generose e un nuovo motore a benzina tre cilindri

Honda Civic MY 2017 – Segnalate le specifiche della nuova Honda Civic attesa sui mercati del Vecchio Continente

Più lunga, più larga ma anche più bassa della precedente versione, secondo le indicazioni diffuse. La nuova generazione di Honda Civic, indirizzata verso i mercati europei, è anticipata tramite una serie di dettagli e contenuti.

Da quanto segnalato, la decima generazione della berlina giapponese due volumi risulta più lunga di ben 136 millimetri, più larga di 30 mm, ma anche 20 mm più bassa del modello che l’ha preceduta. Fattori preziosi per massimizzare il comfort, assieme a uno studio accurato condotto dalla casa per affinare la qualità interna, i valori di insonorizzazione NVH e anche la maneggevolezza.
La posizione di guida ora risulta abbassata di 35 mm rispetto a prima, così come il centro gravitazione dell’intero veicolo è presente 10 mm più in basso, consentendo di accentuarne le doti stradali. Il tutto rapportato anche all’adozione di sospensioni posteriori multi-link e una maggior rigidezza del nuovo telaio, aumentata del 52%. Citata anche la disponibilità, tra gli optional, di ammortizzatori adattivi.

Assieme a uno stile rimodellato e scolpito, la nuova Civic risulta dotata di un’abitacolo più spazioso e accogliente, anche per i passeggeri in seconda fila che beneficiano di 45 mm in più per le ginocchia e ulteriori 95 mm per le gambe, in aggiunta il volume di base del bagagliaio risulta di 478 litri, espandibile tramite abbattimento delle sedute posteriori in rapporto 60:40.
Comfort e sicurezza, poi, sono imparentati con i vari sistemi tecnologici proposti, come ad esempio i sistemi di assistenza Forward Collision Warning, Collision Mitigation Braking System, Traffic Sign Recognition e un Adaptive Cruise Control tra i diversi, oltre a un sistema infotainment gestibile da schermo di sette pollici arricchiti da Android Auto e Apple Car Play.

Sotto il cofano figurano due motori a benzina. Si tratta di un nuovo tre cilindri da 1.0 litro VTEC Turbo da 127 cavalli, corrispondenti a 129 PS, e 200 Nm di coppia. Propulsore associato a un cambio manuale sei rapporti o un cambio CVT, che risulterebbe in grado di consumare 4.7 l/100km secondo il ciclo NEDC, e se dotato di trasmissione automatica 106g/km di CO2, da quanto segnalato.
Il secondo è sempre un VTEC Turbo, ma di quattro cilindri e cubatura 1.5, imparentato con il propulsore da 2.0 litri impiegato sulla più sportiva versione Type R. In questo caso sono segnalati 179 cavalli si potenza o 182 PS e 240 Nm di coppia massima, abbinato di base a una trasmissione manuale sei velocità. La casa indica consumi medi sui 5.8 l/100 km ed emissioni da 133g/km di CO2, sempre considerando i parametri NEDC.

Foto e video: Honda

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati