Seat Leon Cupra MY 2017: molto di più di una semplice versione di gamma

Seat Leon Cupra MY 2017: molto di più di una semplice versione di gamma

Performance oltre il limite delle aspettative

Seat Leon Cupra MY 2017 - La più potente dell'intera gamma è pura espressione della sportività combinata a comfort, funzionalità e tecnologia. Sotto il cofano il 2.0 TSI da 300 CV assicura una velocità massima limitata elettronicamente a 250 km/h. Non mancano le grandi dotazioni di serie ed elementi che rendono la vettura una vera e propria Cup Racer, da cui prende il nome.
Seat Leon Cupra MY 2017: molto di più di una semplice versione di gamma

Ci sarà anche la versione CUPRA? Questa è la domanda che ogni volta ricorre al momento della presentazione di una nuova Seat. L’acronimo di Cup Racer, nel tempo, è diventato molto di più di una semplice variante di gamma. Oggetto di desiderio ed espressione di sportività che rappresenta l’equilibrio perfetto di passione e razionalità.

La Leon Cupra MY 2017 si distingue da sempre per le sue prestazioni e un design che non passa inosservato, nonché per i suoi equipaggiamenti estremamente ricchi e curati e, non da ultimo, per l’ottimo rapporto qualità prezzo. Tutto questo, è stato portato ora al livello successivo, nonostante la CUPRA fosse già un modello di successo.

Dotata di un propulsore 2.0 TSI in grado di erogare 300 CV, non si riconferma solo come top di gamma, ma diventa il modello di serie più potente che la Seat abbia mai creato. Meritano una menzione speciale alcuni dei numeri dietro a questo traguardo e alla potenza di questo propulsore. Solo 10 CV in più rispetto alla versione precedente a contraddistinguerlo, ma ancora più rilevante la coppia massima, aumentata dai 350 Nm della versione precedente a 380Nm, disponibili tra i 1.800 e 5.500 giri.

La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 m/h, indipendentemente dal tipo di cambio (manuale o DSG, entrambi a sei rapporti) e le pregevoli prestazioni della Leon CUPRA 300 CV vanno di pari passo con l’efficienza che contraddistingue il nuovo modello: il consumo medio è pari a soli 6,4 l/100 km per la versione SC con cambio DSG, 6,6 l/100 km per la versione cinque porte e 7,2 l/100 km, infine, per la CUPRA ST DSG 4 Drive, a fronte di emissioni che si attestano tra i 149 e i 164 g/km, a seconda delle versioni.

Le tre carrozzerie disponibili (SC, cinque porte e la familiare ST), rendono la sportiva estremamente versatile, grazie all’intensità della cinque porte, oppure scegliendo l’emblema del design e delle prestazioni, la versione SC o, ancora, per coniugare al meglio dinamismo e versatilità, con la versione ST.

La SEAT Leon CUPRA ST sarà disponibile, appunto, anche nella variante 4Drive in abbinamento al cambio DSG, rievocando sicuramente, nei ricordi degli appassionati, la prima generazione della Leon CUPRA che, nel 2000, disponeva della trazione integrale. Ora, con la trazione integrale 4Drive e con l’ultima tecnologia, la Leon CUPRA ST DSG 4Drive sarà un esempio di sportività, sicurezza e versatilità. Tra gli equipaggiamenti di serie, il Progressive Steering Control: per una guida ancora più agevole nelle strade più impervie, un comfort e una sensazione di sicurezza costanti anche nelle tratte più veloci e manovre di parcheggio più semplici, ottenendo i cambi di direzione desiderati con un numero minore di rotazioni del volante.

Le qualità dinamiche della CUPRA si adattano alle preferenze individuali di chi si trova al volante grazie alle cinque modalità di guida selezionabili con il CUPRA Drive Profile: Comfort, Sport, Eco, Individual e CUPRA. Quest’ultima rende la risposta dei comandi dell’acceleratore, del cambio DSG a doppia frizione, del DCC, dello sterzo progressivo e del differenziale autobloccante VAQ particolarmente grintosa e sportiva.

La nuova SEAT Leon CUPRA unisce il pieno di tecnologie all’avanguardia e funzionalità che caratterizzano l’intera gamma della nuova Leon agli elementi distintivi già presenti a bordo della precedente CUPRA 290, tra cui spiccano il Radio Media System Plus, il regolatore automatico della distanza (ACC) o il Front Assist. Inoltre, la tecnologia fullLED dei nuovi gruppi ottici assicura una visibilità ottimale e contraddistingue anche gli indicatori di direzione anteriori e posteriori (ora di dimensioni maggiori) e i fendinebbia.

Ad arricchire gli interni, ci sono elementi quali il freno di stazionamento elettrico, il sistema di apertura e avviamento senza chiave Kessy, il sistema di ricarica wireless per smartphone e lo schermo tattile a colori da 8 pollici, con un pieno di funzionalità e tecnologie per la connettività comodamente a portata del conducente, nella consolle centrale dell’abitacolo. L’illuminazione ambiente multicolore, sempre a LED, si può regolare in intensità e scegliendo tra le otto tonalità disponibili, per adattarla in ogni momento al proprio stato d’animo.

L’aspetto della nuova Leon CUPRA vanta distintività e personalità, mantenendo nel contempo un saldo legame con le linee della nuova Leon. Alcuni elementi degli esterni della vettura, come i nuovi gruppi ottici con tecnologia fullLED, i fendinebbia anteriori, i montanti B e C in colore nero lucido e i paraurti anteriore e posteriore, hanno inoltre un design concepito esclusivamente per la CUPRA.

Ma non è tutto: la nuova CUPRA vanta prese d’aria più ampie sul frontale, doppio terminale di scarico cromato, distintivo logo CUPRA sulle pinze freno rosse e sulle placche in alluminio dei battitacco anteriori, così come l’esclusivo spoiler posteriore CUPRA e vetri oscurati. Per portare la sportività del modello di serie a un livello ancora successivo, vi sono inoltre il Performance Pack Nero o Arancione, disponibili a richiesta, che includono: cerchi in lega da 19 pollici con design esclusivo in nero brillante o arancio, pneumatici Michelin Pilot, modanature laterali nel colore della carrozzeria e un set di pinze freno Brembo in colore rosso o nero.

Per quanto riguarda gli interni, il logo CUPRA spicca sul volante traforato in pelle con impunture bianche. I pannelli delle porte sono rivestiti in Alcantara con dettagli in fibra di carbonio, che ritroviamo anche ad arricchire i sedili sportivi, caratterizzati anch’essi da rivestimento in Alcantara e pelle traforata, con il logo CUPRA ben visibile sul poggiatesta. I sedili avvolgenti di tipo bucket, sempre in Alcantara, sono disponibili a richiesta. In ultimo, la nuova Leon CUPRA vanta pedali e poggiapiedi cromati in alluminio e doppio ingresso STD. Sarà disponibile nei due nuovi colori di carrozzeria metallizzati Mystery Blue e Desire Red.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati