FCA ha intenzione di aprire 400 nuovi concessionari in USA

Sembrano delinearsi grandi piani per il gruppo automobilistico, ma non tutti colgono la notizia con entusiasmo

FCA ha intenzione di aprire 400 nuovi concessionari in USA

L’informazione relativa all’espansione del gruppo sta rimbalzando sul web nelle ultime ore e sembrerebbe provenire da fonti strettamente collegate ad esso.

Autonews riferisce che l’intenzione di espandere la rete vendita FCA, oltre ai 2500 concessionari già presenti sul territorio, servirebbe per raggiungere più direttamente i possibili compratori al fine di catturare una quota maggiore del mercato locale.

La città che beneficerà maggiormente di ulteriori punti vendita Jeep, Chrysler e Dodge sarà di sicuro Houston, con tre nuovi concessionari già in fase di costruzione che andranno ad aggiungersi ai 14 attualmente presenti.

Tuttavia qualcuno è rimasto scontento nel conoscere i piani futuri del gruppo automobilistico, avanzando l’ipotesi che potrebbero andare a verificarsi situazioni di eccessiva concorrenza a causa della vicinanza tra i concessionari. Un venditore statunitense anonimo ha affermato: “E’ probabile che avessero sicuramente bisogno di espandere la rete di concessionari, ma sono almeno 5 anni in ritardo rispetto alla richiesta del mercato.  Ad oggi la domanda è in calo e peggiorerà nei prossimi anni”.

Sembrano infatti confermate le parole del venditore: analizzando i volumi di vendita FCA dell’ultimo trimestre 2016 si può osservare una diminuzione dell’11,3% rispetto all’anno precedente, perdendo una quota di mercato dell’1,5%.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati