WP_Post Object ( [ID] => 359205 [post_author] => 24 [post_date] => 2017-01-30 13:14:48 [post_date_gmt] => 2017-01-30 12:14:48 [post_content] => Nonostante lo scandalo dieselgate e tutte le conseguenze che ne sono derivate il mercato regala grandi soddisfazioni alla Volkswagen. Il costruttore di Wolfsburg è la prima Casa automobilistica al mondo per vendite nel 2016, superando Toyota che, per la prima volta nell'ultimo quinquennio, perde lo scettro di leader globale. Stando ai dati rilasciati dal colosso giapponese, Toyota ha chiuso il 2016 con 10,175 milioni di auto vendute in tutto il mondo, includendo i marchi Daihatsu e Hino, con un crescita dello 0,2% rispetto al 2015. Numeri però che non bastano per conservare il primo posto dato che Volkswagen ha fatto meglio con 10,312 milioni di veicoli venduti a livello globale nell'ultimo anno, con un incremento del 3,8% rispetto all'anno precedente. La Casa tedesca dunque, in linea con le previsioni di mercato, non ha sofferto i pesanti problemi di immagine e non solo seguiti alla vicenda dieselgate, potendo contare su una significativa crescita delle vendite sul mercato cinese. Dall'altra parte invece Toyota ha dovuto fare i conti con un calo negli Stati Uniti, uno dei principali mercati del costruttore nipponico. Volkswagen raggiunge con due anni d'anticipo un traguardo, quello della leadership mondiale, che il costruttore tedesco si era prefissato per il 2018. Relativamente al 2017 Toyota fissa l'obiettivo a 10,2 milioni di auto da vendere a livello mondiale. Per quanto riguarda l'anno appena concluso la Casa giapponese fa sapere che i veicoli prodotti in Giappone sono calati dello 0,7%, con le vendite interne cresciute del 5,5% e l'export ridotto del 2,4%. [post_title] => Volkswagen mette la freccia e supera Toyota: il Gruppo di Wolfsburg leader mondiale di vendite 2016 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => volkswagen-mette-la-freccia-e-supera-toyota-il-gruppo-di-wolfsburg-leader-mondiale-di-vendite-2016 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-01-30 13:14:48 [post_modified_gmt] => 2017-01-30 12:14:48 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=359205 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Volkswagen mette la freccia e supera Toyota: il Gruppo di Wolfsburg leader mondiale di vendite 2016

Il costruttore tedesco ha venduto 10,312 milioni di unità (+3,8%)

Volkswagen leader mondiale vendite 2016 - Volkswagen si dimostra più forte degli scandali piazzandosi al primo posto per vendite a livello globale nel 2016. La Casa di Wolfsburg con 10,312 milioni di auto vendute (+3,8% rispetto al 2015) ha superato Toyota che ha chiuso l'anno a quota 10,175 milioni (+0,2%).
Volkswagen mette la freccia e supera Toyota: il Gruppo di Wolfsburg leader mondiale di vendite 2016

Nonostante lo scandalo dieselgate e tutte le conseguenze che ne sono derivate il mercato regala grandi soddisfazioni alla Volkswagen. Il costruttore di Wolfsburg è la prima Casa automobilistica al mondo per vendite nel 2016, superando Toyota che, per la prima volta nell’ultimo quinquennio, perde lo scettro di leader globale.

Stando ai dati rilasciati dal colosso giapponese, Toyota ha chiuso il 2016 con 10,175 milioni di auto vendute in tutto il mondo, includendo i marchi Daihatsu e Hino, con un crescita dello 0,2% rispetto al 2015. Numeri però che non bastano per conservare il primo posto dato che Volkswagen ha fatto meglio con 10,312 milioni di veicoli venduti a livello globale nell’ultimo anno, con un incremento del 3,8% rispetto all’anno precedente.

La Casa tedesca dunque, in linea con le previsioni di mercato, non ha sofferto i pesanti problemi di immagine e non solo seguiti alla vicenda dieselgate, potendo contare su una significativa crescita delle vendite sul mercato cinese. Dall’altra parte invece Toyota ha dovuto fare i conti con un calo negli Stati Uniti, uno dei principali mercati del costruttore nipponico.

Volkswagen raggiunge con due anni d’anticipo un traguardo, quello della leadership mondiale, che il costruttore tedesco si era prefissato per il 2018. Relativamente al 2017 Toyota fissa l’obiettivo a 10,2 milioni di auto da vendere a livello mondiale. Per quanto riguarda l’anno appena concluso la Casa giapponese fa sapere che i veicoli prodotti in Giappone sono calati dello 0,7%, con le vendite interne cresciute del 5,5% e l’export ridotto del 2,4%.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati