Lamborghini Huracan Performante: on board camera a Imola [VIDEO]

Lamborghini Huracan Performante: on board camera a Imola [VIDEO]

La futura Lamborghini durante un giro lanciato sul circuito di Imola

Lamborghini Huracan Performante - A breve sarà svelata la prossima creazione di Lamborghini, che ha deciso di accrescere la suspance di tutti gli appassionati invitando alcune testate giornalistiche a provare la supersportiva sul circuito di Imola.
Lamborghini Huracan Performante: on board camera a Imola [VIDEO]

Le immagini che vi mostriamo sono state registrate da Sport Auto che era tra i pochi letti che hanno potuto prendere parte all’esclusivo giro di pista organizzato da Lamborghini. La prova in anteprima è stata realizzata a bordo di una Huracan Performante che per l’occasione è rimasta camuffata con la livrea camouflage già vista della precedenti foto spia.

Fino ad ora sappiamo che questa versione sportiva peserà circa 40 kg in meno rispetto alla Huracan “normale”, soprattutto grazie ad un nuovo sistema di scarico che le permetterà di risparmiare da solo la bellezza di 11 kg.  La restante diminuzione del peso è stata resa possibile grazie all’impiego di materiali compositi e soprattutto al carbonio, con il quale è stata realizzato anche lo spoiler posteriore.

La potenza del 5.2 litri V10 sarà incrementata a 640 cavalli e 618 Nm di coppia grazie a dei nuovi collettori e al sistema di aspirazione direttamente ereditato dalla SuperTrofeo, inoltre verrà ridotto il tempo di cambiata del doppia frizione Lamborghini a 7 marce. Le sospensioni adattive sono state completamente riviste per riuscire a lavorare in perfetta simbiosi con il nuovo sistema di aerodinamica attiva, che per altro sarà la più sorprendente novità per la futura Huracan.

Proprio l’ Aerodinamica Lamborghini Attiva (ALA) renderà unica ed esclusiva la Performante: utilizzerà dei motorini elettrici per aprire e chiudere i flap all’istante, gestendo i flussi aerodinamici in base alla direzione dello sterzo e alla velocità. Il sistema agirà in un range compreso tra 70 e 310 km/h e chiuderà i flap posizionati nella zona interna rispetto alla direzione della curva: svoltando verso sinistra, il flap anteriori e posteriori posizionati a destra rimarranno aperti mentre quelli interni, ovvero a sinistra della vettura (verso il punto di corda) si chiuderanno per generare vectoring aerodinamico, migliorando quindi il grip, la trazione e di conseguenza la velocità nella percorrenza della curva.

Non possiamo sapere quanto questa tecnologia sia efficace su strada, però si vocifera sul web che la Performante abbia girato al Nurburgring in circa 6,52 minuti (la Aventador SV ha girato in 6’59” mentre la Porsche 918 in 6’57”). Aspettiamo ulteriori conferme e informazioni in vista della presentazione ufficiale presso il prossimo Salone di Ginevra 2017.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati