WP_Post Object ( [ID] => 360928 [post_author] => 51 [post_date] => 2017-02-04 12:20:18 [post_date_gmt] => 2017-02-04 11:20:18 [post_content] => Seat Mii - La piccola della casa di Martorell potrebbe presto rappresentare una grossa novità per il brand spagnolo che negli ultimi mesi sta dando vita ad una vera e propria dimostrazione di forza: prima il lancio della nuova Ateca, primo Suv di casa, poi qualche giorno fa la presentazione della nuova generazione della Ibiza stanno dando un nuovo impulso vitale al marchio spagnolo che mai si era visto negli anni precedenti. In tal contesto si andrebbe ad inserire alla perfezione anche la piccola di casa, la Mii, che sebbene non più giovanissima, potrebbe rappresentare una assoluta novità per Seat. Difatti, il direttore del reparto ricerca e sviluppo di Seat, Matthias Rabe, di recente ha dichiarato che "la Mii potrebbe essere la prima vettura elettrica del costruttore spagnolo." Tale affermazione segue uno studio che Seat ha condotto sulla possibilità di introdurre a breve una Mii in versione totalmente elettrica e i cui risultati sarebbero di forte incoraggiamento. Ma come sarebbe l'inedita Mii elettrica? Con ogni probabilità la piccola di casa Seat erediterebbe la tecnologia elettrica già presente sulla "cugina" e-Up! della Volkswagen in cui un motore elettrico da 82 cv viene coadiuvato da una batteria agli ioni di litio da 18,7 kWh. Grazie a questa tecnologia la nuova Mii elettrica potrebbe godere di un'autonomia fino a 160 km. Stando alle ultime indiscrezioni, la nuova Seat Mii completamente elettrica potrebbe arrivare sul mercato nel 2019 con un prezzo di circa 28.000 euro. La Mii elettrica sarebbe un'ottima opportunità per Seat per entrare in un nuovo segmento di mercato a costi tuttavia ridotti: lo stesso Matthias Rabe ha affermato al riguardo che "per Seat è un vantaggio enorme poter attingere agli investimenti del Gruppo VW per quanto concerne la tecnologia elettrica ed è una grande opportunità visto che non si deve partire da zero!"   [post_title] => Seat Mii: in futuro ci sarà una versione elettrica [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => seat-mii-in-futuro-ci-sara-una-versione-elettrica [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-02-04 12:20:18 [post_modified_gmt] => 2017-02-04 11:20:18 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=360928 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Seat Mii: in futuro ci sarà una versione elettrica

Potrebbe arrivare sul mercato nel 2019

La casa di Martorell, sfruttando le sinergie con la cugina Volkswagen, potrebbe dar vita ad una versione totalmente elettrica della sua Mii da lanciare sul mercato entro il 2019: il motore elettrico ed il pacco batterie verrebbero ereditati dalla VW e-Up!
Seat Mii: in futuro ci sarà una versione elettrica

Seat Mii – La piccola della casa di Martorell potrebbe presto rappresentare una grossa novità per il brand spagnolo che negli ultimi mesi sta dando vita ad una vera e propria dimostrazione di forza: prima il lancio della nuova Ateca, primo Suv di casa, poi qualche giorno fa la presentazione della nuova generazione della Ibiza stanno dando un nuovo impulso vitale al marchio spagnolo che mai si era visto negli anni precedenti.

In tal contesto si andrebbe ad inserire alla perfezione anche la piccola di casa, la Mii, che sebbene non più giovanissima, potrebbe rappresentare una assoluta novità per Seat. Difatti, il direttore del reparto ricerca e sviluppo di Seat, Matthias Rabe, di recente ha dichiarato che “la Mii potrebbe essere la prima vettura elettrica del costruttore spagnolo.” Tale affermazione segue uno studio che Seat ha condotto sulla possibilità di introdurre a breve una Mii in versione totalmente elettrica e i cui risultati sarebbero di forte incoraggiamento.

Ma come sarebbe l’inedita Mii elettrica? Con ogni probabilità la piccola di casa Seat erediterebbe la tecnologia elettrica già presente sulla “cugina” e-Up! della Volkswagen in cui un motore elettrico da 82 cv viene coadiuvato da una batteria agli ioni di litio da 18,7 kWh. Grazie a questa tecnologia la nuova Mii elettrica potrebbe godere di un’autonomia fino a 160 km.

Stando alle ultime indiscrezioni, la nuova Seat Mii completamente elettrica potrebbe arrivare sul mercato nel 2019 con un prezzo di circa 28.000 euro. La Mii elettrica sarebbe un’ottima opportunità per Seat per entrare in un nuovo segmento di mercato a costi tuttavia ridotti: lo stesso Matthias Rabe ha affermato al riguardo che “per Seat è un vantaggio enorme poter attingere agli investimenti del Gruppo VW per quanto concerne la tecnologia elettrica ed è una grande opportunità visto che non si deve partire da zero!”

 

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Seat: Luca de Meo lascia la presidenza

Divorzio consensuale con il gruppo VW, possibile futuro in Renault?
La notizia è giunta in redazione proprio nella giornata di oggi, 7 gennaio 2020. Il dirigente d’azienda e manager Luca